Anche i principi possono contrarre l'hiv

Sottoporsi al test è facile e veloce. Ed è importante per tutti, senza distinzione di ceto sociale, identità sessuale e colore della pelle. Per dimostrarlo, il giovane Harry lo ha fatto in diretta Facebook.

principe harry test hivIl Principe Harry porta avanti la battaglia di Lady D contro l’Aids e fa in diretta streaming il test dell’hiv. Un semplice gesto che ha riportato l’attenzione su un tema ancora oggi poco affrontato a causa di pregiudizi e falsi luoghi comuni. Spesso infatti la malattia viene vista e considerata un problema della sola comunità LGBT. Convinzione del tutto inesatta.

6 MILA CASI OGNI ANNO NEL REGNO UNITO
Nel Regno Unito i casi sono circa 6 mila ogni anno e il 17% delle persone affette dal virus non è consapevole di essere malato e rischia di trasmettere involontariamente il virus al partner.

«TUTTI DOVREBBERO FARLO»
L’esame al quale si è sottoposto il Principe è stato effettuato da Robert Palmer, al Guy’s and St Thomas’Hospital di Londra. Solo pochi istanti per avere il risultato: negativo. «Gay, etero, neri, bianchi, perché non sottoporsi a un semplice test? Tutti dovrebbero farlo», ha affermato Harry. Ecco il video dell’esame, trasmesso in diretta sulla pagina Facebook della Famiglia Reale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti, video Argomenti: , , , , Data: 14-07-2016 06:07 PM


Lascia un Commento

*