Accessoriate sotto l'ombrellone

di Enrico Matzeu
Un corpo da spiaggia (skinny o curvy che sia) non basta: per non sfigurare in riva al mare il bikini va abbinato a parei, borse e cappelli all'altezza. Quali? Ve li consigliamo noi.

mare accessoriSe per quest’estate 2016 avete già archiviato la prova costume, ora vi manca solo quella accessori. Andare al mare è un’impresa di stile non da poco e la vera mission delle vostre vacanze è scatenare l’invidia della vicina di ombrellone, scegliendo pareo, borsa e cappello all’ultimo grido. Essere colorate è d’obbligo, ma bisogna saper scegliere i pezzi giusti e soprattutto abbinarli correttamente, per evitare  un pacchianissimo effetto arlecchino. Il copricostume può essere abbinato al bikini, mentre gli altri accessori possono essere indipendenti, purché rispettino il vostro look. Non è detto poi che per essere glam in spiaggia o a bordo piscina si debba spendere un occhio della testa. Ci sono soluzioni davvero economiche, ma altrettanto trendy, che LetteraDonna ha scovato per voi.

IL PAREO D’ORDINANZA
Per scendere in spiaggia, dall’hotel o dal vostro appartamento, dimenticatevi jeans e maglietta e optate per un più fresco copricostume, perché i modelli a disposizione sono davvero tanti e vi permettono di essere fresche e ordinate. Per chi vuole sentirsi chic anche di giorno, quello lungo e arancione di Accessorize è la soluzione migliore, che potete riciclare anche per l’ora dell’aperitivo. Per chi desidera invece la leggerezza assoluta, il modello in lino a righe multicolor di Topshop è il giusto compromesso, ma anche il classico pareo dai fiori tropicali di Guess è un’ottima scelta. Se vi basta coprire solo la mutandina, invece, il gonnellino a pois in Lycra di Beach Panties va benissimo.

IL CAPPELLO È DI PAGLIA
Attenzione al solleone, che nelle ore di punta può darvi alla testa. Proteggetevi allora, ma con stile, optando naturalmente per un cappello di paglia, che è un must indissolubile, ma che quest’anno si sta davvero imponendo tra le tendenze più seguite. Ci sono i classici modelli naturali come quello a tesa dritta di Mango o quello ondeggiante di Topshop, ma anche versioni più eccentriche, come le mille righe blu e bianche di Only o le texture etniche con tanto di fascetta in contrasto di Aldo. C’è anche un modello panama tradizionale, rivisitato però con mille fiorellini country di Even & Odd. Perfetto per il vostro animo bucolico.

BORSE PER TUTTI I GUSTI
Naturalmente, per contenere tutti questi accessori, ma anche per far spazio alle riviste, alle creme solari e a un’indispensabile bottiglia di acqua gelata, serve una borsa da mare capiente. È eccentrico il modello di Accessorize, con tanti fiori dalle nuance molto accese, mentre ha le righe quella di Pieces, che sta benissimo su chi indossa un costume dalle tinte calde. Per le più minimaliste c’è il modello di Zara dove il blu scurissimo sfuma nel panna. Per chi si sente una Barbie girl dentro, il modello con stampa a zig zag in rosa e bianco di South Beach è l’occasione giusta per esprimere sé stessa. C’è però anche chi ama andare al mare con il minimo indispensabile, che può stare tutto nella pochette in paglia di Mango, perfetta da portare anche durante la vostra passeggiata sul bagnasciuga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*