Estate da bere

di Elisa Pavan
Avete invitato gli amici per un drink a casa? Ecco sette ricette per creare cocktail freschi e originali.

L’estate è iniziata, ma per le ferie bisogna ancora aspettare un po’. Per ingannare l’attesa, è cosa buona e giusta organizzare aperitivi post-lavoro con amici e colleghi. Oltre agli stuzzichini rigorosamente light, però, non si può trascurare il versante cocktail. Che devono essere freschi, colorati. Insomma, estivi. Per questo vi proponiamo sette ricette che rinnovano grandi classici con un guizzo nuovo.

GIN TONIC AL LIMONE E MIRTILLI
Il gin tonic è un grande classico, ma con limone e mirtilli avrà un tocco fruttato ancora più irresistibile.
Ricetta per 4 bicchieri: 16 mirtilli, 20 foglie di menta, 2 limoni bio, 320 ml di gin, 60 ml di sciroppo di zucchero, acqua tonica, ghiaccio.

Preparare 4 bicchieri con il fondo largo. In ogni bicchiere mettere 4 mirtilli, 5 foglie di menta, il succo di mezzo limone e un cucchiaino di sciroppo. Mescolare. Riempire i bicchieri di ghiaccio, unire il gin (80 ml per bicchiere), coprire con acqua tonica, mescolare e servire.
Per lo sciroppo di zucchero: scaldare parti uguali di acqua e zucchero, mescolando di tanto in tanto, finchè lo zucchero non sarà sciolto. Lasciar raffreddare e utilizzare per i vostri cocktail.

Pouring Prosecco wine to pureed peach to make Bellini cocktailPROSECCO CON PESCHE E TIMO
Un’alternativa al solito aperitivo con il prosecco? Renderlo fruttato e aromatico con pesche e timo.
Ricetta per 4 bicchieri: 2 piccole pesche, 4 rametti di timo, succo di un limone, 4 cucchiai di sciroppo, 500 ml di Prosecco.

Pelare e tagliare a fettine due pesche. Marinarle con il timo, lo sciroppo e il succo di limone finché non avranno rilasciato un po’ del loro succo. Le pesche possono essere sostituite da prugne o altra frutta di stagione. Shakerare il tutto con del ghiaccio. Versare in 4 calici da vino bianco, coprire con il prosecco e guarnire con una fettina di pesca e un rametto di timo prima di servire.

Watermelon juice in glass and sliceMARGARITA ALL’ANGURIA
Il margarita è uno dei cocktail più amati: per renderlo diverso e ancora più estivo, ecco una versione che prevede l’uso dell’anguria.
Ricetta per 4 bicchieri: 360 ml di succo di anguria o anguria fresca frullata, 240 ml di tequila, 120 ml di succo di lime, 120 ml di succo di arancia, due cucchiaini di miele sciolto in due cucchiaini d’acqua tiepida, sale, peperoncino, ghiaccio.

Mescolare due cucchiai di sale con un pizzico di peperoncino e metterlo su un piattino. Tagliare uno spicchio di lime e passarlo lungo il bordo di 4 bicchieri. Capovolgere i bicchieri e passarli sul piattino per far aderire il sale al bordo. Riempire di ghiaccio. Mescolare il miele con l’acqua e shakerare con il succo di anguria, quello di arancia e di lime e la tequila. Aggiungere un pizzico di sale e shakerare di nuovo. Versare nei bicchieri e guarnire con un pezzetto di anguria e una fettina di lime.

Alcoholic cocktail Greyhound, with vodka, liqueurGREYHOUND
Amato da Don Draper e dagli altri protagonisti della serie Anni ’60 Mad Men, torna in auge questo grande classico composto di soli due ingredienti, che non stanca mai.
Ricetta per 4 bicchieri: 240 ml di vodka, 450 ml di succo di pompelmo, ghiaccio, un rametto di rosmarino.

Preparare quattro bicchieri con il fondo largo, riempirli di ghiaccio e versare in ciascuno 60 ml di vodka e 150 di succo di pompelmo. Mescolare e aggiungere un rametto di rosmarino per guarnire e dare un twist in più.

The Martini cocktail with green tea, mint and iceMARTINI SPRITZ ALLA MENTA
Invece del classico spritz con il bitter, potete provare la variante con il martini, ingentilito da qualche foglia di menta e succo di lime.
Ricetta per 4 bicchieri: 160 ml di martini bianco, 240 ml di prosecco, 2 lime, acqua tonica, qualche fogliolina di menta, ghiaccio.

Raffreddare i bicchieri, mettere un po’ di ghiaccio in ciascuno. Versare in ogni bicchiere 40 ml di martini e 60 ml di prosecco, aggiungere una o due fette di lime, qualche foglia di menta e coprire con l’acqua tonica. Mescolare e servire.

Gimlet cocktailGIMLET AL CETRIOLO
Questa versione rinfrescante del gimlet, arricchita da cetriolo e succo di lime, è l’ideale per le sere d’estate.
Ricetta per 4 persone: 2 cetrioli, tagliati a fettine, 8 cucchiai d’acqua, 240 ml di gin, 120 ml di succo di lime, 120 ml di sciroppo.

Frullare il cetriolo, tenendo da parte qualche fetta per guarnire, e l’acqua. Per ogni cocktail shakerare 60 ml di succo, 60 ml di gin, 30 ml di succo di lime, 30 ml di sciroppo e versare in un bicchiere colmo di ghiaccio. Guarnire con qualche fettina di cetriolo.
Scaldare parti uguali di acqua e zucchero, mescolando di tanto in tanto, finchè lo zucchero non sarà sciolto.

???????????????????????MOSCOW MULE AI LAMPONI
Vodka, ginger beer, succo di lime fresco e lamponi, per un tocco fruttato sul classico cocktail servito in tazze di rame.
Ricetta per 4 tazze: 120 ml di vodka, 125g di lamponi freschi. 1 cucchiaio di zucchero, succo di un lime, 750 ml di ginger beer, spicchi di lime, qualche lampone e foglioline di menta per guarnire.

Shakerare la vodka, lo zucchero, il succo di lime e i lamponi per fare uscire il succo dei frutti. Mettere qualche cubetto di ghiaccio in 4 tazze di rame, versare il cocktail e servire subito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Saper vivere Argomenti: , Data: 08-07-2016 07:54 PM


Lascia un Commento

*