A Madrid il costume è un optional

Per la prima volta il Día sin bañador, che esiste già da dieci anni, sarà 'celebrato' nelle piscine comunali della capitale spagnola, aperte anche ai nudisti.

nudisti madridLa giunta di Madrid, guidata dalla sindaca Manuela Carmena, esponente di Podemos, ha autorizzato lo svolgimento nelle piscine municipali della capitale spagnola di una giornata nudista. L’appuntamento è fissato per il 24 luglio. Come riferisce la stampa spagnola, la decisione è il risultato di una petizione lanciata dalla Asociación para el Desarrollo del Naturismo, associazione che mira allo sviluppo del naturismo. In realtà il Día sin bañador (Giorno senza costume) esiste già da dieci anni in Spagna, e si svolge la terza domenica di luglio: tuttavia è la prima volta che le piscine municipali della capitale parteciperanno all’iniziativa. Anche se con una settimana di ritardo, dovuta a motivi burocratici. Chi lo vuole, può comunque usare il costume. Le piscine saranno infatti aperte ai nudisti e a tutti gli altri madrileni. Non a caso, la giornata è anche conosciuta come Día del bañador opcional.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Top news Argomenti: Data: 08-07-2016 01:23 PM


Lascia un Commento

*