Facci attacca, Martani risponde

Il giornalista di Libero Filippo Facci sostiene che l'ex gieffina Daniela Martani sia famosa solo per il suo corpo. Ma lei non ci sta e gli risponde per le rime: «Amo gli animali, ma non il tuo uccello».

«Daniela Martani, io, me la farei». Questo è l’incipit di un articolo del giornalista di Libero Filippo Facci sull’ex concorrente del Grande Fratello e candidata nella lista Verdi per l’Assemblea Capitolina (qui la nostra intervista). E dopo essere finita sotto i riflettori a causa di alcune foto in cui era ritratta nuda, Martani è finita sulla bocca di tutti anche per il suo impegno politico.

L’ATTACCO
Il giornalista ha poi continuato sostenendo che anche molti altri italiani avrebbero ‘interessi’ libidinosi nei confronti di Martani. «Questo, in Italia e non solo, è più che sufficiente perché una donna abbozzi una carriera. In parte è normale, in parte dà la misura del grado di emancipazione femminile nel nostro Paese, noi che non siamo la Siria ma neanche la Svezia. Non deve essere una cattiva persona, Daniela Martani: ma spiega, senza volerlo, perché tra i nemici del femminismo ci sono anche le femmine», continua perentorio Facci.

LA RISPOSTA DELLA MARTANI
Ma Daniela non ci sta e risponde per le rime alle insinuazioni di Facci, con una lettera a Dagospia. «Io, invece, visto che non sono tanto passiva da farmi stendere dal primo venuto, non gradirei», ha aggiunto l’ex gieffina declinando le attenzioni del giornalista. La 42enne ha poi ribadito che non è lei ad inseguire la stampa, ma il contrario. E ha concluso di voler usare la sua «modesta popolarità a favore dei diritti di chi non ha voce, gli animali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , Data: 01-07-2016 07:21 PM


Lascia un Commento

*