Stonewall Inn, dove tutto è iniziato

Il bar gay di New York simbolo della lotta per i diritti Lgbt diventa 'National Monument'. Lo ha annunciato il presidente degli Stati Uniti Barack Obama.
Stonewall

Lo Stonewall Inn all’indomani della strage di Orlando.

Quello verso il riconoscimento dei diritti della comunità Lgbt è un percorso lungo, accidentato e, in molte parti del mondo, ancora ben lontano dalla conclusione. A livello globale, il momento di nascita del movimento di liberazione gay moderno è nato con i moti di Stonewall, una serie di violenti scontri tra gruppi di omosessuali e tra la polizia di New York, che aveva fatto irruzione in un un bar gay in Christopher Street nel Greenwich Village, lo Stonewall Inn appunto, nella notte tra venerdì 27 e sabato 28 giugno 1969.

obamaIn occasione dell’anniversario della rivolta, e a due settimane dalla strage di Orlando, Barack Obama ha annunciato che lo Stonewall Inn, luogo simbolo delle rivendicazioni e delle lotte del movimento per i diritti della comunità gay, diventerà monumento nazionale. Il locale, insieme al vicino Christopher Park e alle vie circostanti, dove i disordini proseguirono per giorni, saranno tutelati come parte del nuovo Stonewall National Monument. «Credo che i parchi nazionali debbano riflettere nella sua interezza la storia del nostro Paese, la ricchezza e la diversità e l’unicità dello spirito americano che da sempre ci definisce», ha spiegato Obama.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: Data: 27-06-2016 12:25 PM


Lascia un Commento

*