Anche il principe è gay-friendly

Il principe William ha posato per la rivista Lgbt Attitude. Il suo è un messaggio di tolleranza rivolto a tutto il Commonwealth. «Nessuno dovrebbe essere discriminato per la sue tendenze sessuali».

principe williamCosa ci fa il principe William sulla copertina della rivista gay Attitude? È la domanda che è passata nella mente di molti quando hanno visto il mezzobusto della testa coronata troneggiare in prima pagina sul magazine britannico. Eppure la risposta è più semplice e scontata di quanto si possa immaginare. Il marito di Kate Middleton, nonché il primo reale a posare per una rivista omosessuale, ha semplicemente raccolto l’eredità della madre Diana, da sempre vicina alle lotte portate avanti dalla comunità Lgbt.

VISITA GRADITA
Nella lunga intervista, William ha parlato infatti del cancro dell’omofobia. Anche e soprattutto alla luce di quanto accaduto ad Orlando in Florida dove un pazzo ha assassinato decine di persone in una discoteca solo perché omosessuali. «Nessuno dovrebbe essere discriminato per la sue tendenze sessuali. I giovani gay, lesbiche e transgender sono individui stupendi che ho conosciuto attraverso Attitude. Il loro senso di forza e ottimismo dovrebbe dare a tutti noi un incoraggiamento per dire no a ogni forma di discriminazione». L’incontro tra il principe e la comunità Lgbt ha avuto così un forte impatto emotivo, oltre che mediatico, sulla popolazione inglese.

MESSAGGIO FORTE
E nel caso in cui il principe William dovesse diventare un giorno re, il suo compito sarà anche quello di governare il Commonwealth in cui la maggior parte dei Paesi criminalizza l’omosessualità. Il suo impegno con i diritti Lgbt risulta così essere un messaggio forte della voglia di uguaglianza che si respira nel Regno Unito. La conferma arriva anche dall’eitore della rivista, Matthew Todd, che a BuzzFeed News ha spiegato che il Duca di Cambridge ha voluto inviare «un messaggio così importante, non solo qui nel Regno Unito ma in tutto il mondo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti, Top news Argomenti: , , , Data: 15-06-2016 02:30 PM


Lascia un Commento

*