Sotto accusa le mamme teen di Versace

di Giulia Mengolini
Gigi Hadid e Karlie Kloss sotto attacco. Le due sarebbero madri troppo giovani nella campagna pubblicitaria della casa di moda che è stata etichettata come anti-educativa.

versace2Il marchio Versace è finito sotto accusa per la nuova campagna pubblicitaria autunno-inverno 2016. Modelle troppo magre o troppo svestite? Niente affatto. Gigi Hadid e Karlie Kloss, protagoniste degli scatti, sono state criticate per troppo giovani: troppo giovani per essere mamme. Sì, perché nelle immagini scattate a Chicago dal fotografo Bruce Weber, interpretano le madri di due bambini ciascuna. Le polemiche sul messaggio veicolato dalla campagna non si sono fatte attendere: 21 anni la Hadid, 23 la Koss, per essere credibili avrebbero dovuto partorire in età adolescenziale, dicono i più critici. Tanti i commenti di coloro che hanno visto nella reclame una sorta di apologia della maternità delle ragazzine, considerata anti-educativa. C’è anche chi ha bollato la campagna come Teen Mom Versace Edition.
Scatti, quelli contestati, che rifletterebbero sul concetto di famiglia moderna attraverso lo sguardo di Weber e Donatella Versace. «Bruce è il vero maestro dei nostri tempi. La sua fotografia è profondamente personale e ricca, una riflessione sul mondo come lui lo vede», dice di lui la stilista.

versaceRAZZISMO NASCOSTO?
Ma un’altra critica è stata rivolta in particolare alla foto che ritrae Gigi Hadid con figli e compagno: il passeggino della bambina, che oltretutto è afroamericana, al posto di una cinta ha una catena. Qualcuno, considerando che la piccola è di colore, ci ha visto addirittura un messaggio razzista che la casa di moda si sarebbe potuta risparmiare.

VERSACE: «ABITUATI A FAR RUMORE»
Versace, intervistata dal Daily Telegrah ha risposto così alle polemiche: «Il mio nome è Versace e non riesco a fare le cose in maniera tranquilla. È questione del mio sangue e della mia famiglia. Siamo abituati a far rumore e alle polemiche, ma non torniamo indietro con le nostre idee. Questo è il motivo per cui le nostre campagne sono sempre state così audaci e perché la mia famiglia ha sempre provocato. La vita sarebbe così noiosa se tutti facessimo sempre le stesse cose».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , , , Data: 15-06-2016 01:22 PM


Lascia un Commento

*