Sotto la casacca (dipinta) niente

La nuova maglia della squadra di calcio? È dipinta sul corpo della modella Sabine Jemeljanova. Ecco come l'Ayr United ha voluto presentare, scatenando polemiche, la divisa per la stagione 2016/2017.

ayr unitedUna modella completamente nuda sul cui corpo è stata dipinta la nuova casacca dell’Ayr United. Così la squadra di calcio neopromossa nella cadetteria scozzese ha voluto presentare ai tifosi la tenuta con cui i giocatori scenderanno in campo in vista della stagione 2016/2017. A inaugurare il kit è stata chiamata la bellissima modella lettone Ava Sovisl, nome d’arte di Sabine Jemeljanova, a cui è stato chiesto di donare per poche ore il suo corpo ai colori (è proprio il caso di dirlo) del club della città di Ayr.

CONTESTAZIONE
Una scelta che non è passata inosservata, scatenando numerose critiche nei confronti della società scozzese. Su tutte, quelle della federazione calcistica femminile scozzese che ha addirittura deciso di denunciare il club per sessismo accusandolo pubblicamente di usare il corpo femminile come se fosse una merce. Anche sui social network gli utenti non hanno risparmiato la delusione per una scelta bollata come «squallida» e «volgare». Alcuni hanno addirittura parlato di un «vile stratagemma» messo in piedi dal club per vendere qualche maglietta in più.

DIFESA
Intanto Clavin Ayre, dirigente e principale sponsor della squadra, ha abbozzato una difesa che sa di sberleffo. Dopo aver sottolineato che dal 2012 il suo team utilizza una sensuale modella per promuovere la nuova casacca, ha aggiunto: «Le magliette dell’Ayr United sono di gran qualità, ma sarebbe ingiusto dire che sono diverse da quelle degli altri team. In effetti da quello che posso vedere dal recente servizio fotografico mi sembrano un po’ troppo attillate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, foto, Gallery, persone, Top news Argomenti: , , , , , , Data: 07-06-2016 01:20 PM


Lascia un Commento

*