Un grosso grasso funerale gipsy

È morta in Galles Ruby Pearl Marshall, 'regina degli zingari'. Per la cerimonia d'addio sono stati spesi 16 mila sterline soltanto per i fiori. Ma c'erano anche i cavalli, la carrozza e le limousine.

Rubino Pearl MarshallLa carrozza, i cavalli, le musiche del Padrino, i petali di rosa che piovevano dal cielo. Sembrava una fiction, invece era realtà, la cerimonia funebre dedicata al boss Casamonica a Roma nell’agosto del 2015 (leggi qui l’identikit delle donne del clan). Come dimenticarla? Ebbene, quasi nulla rispetto alla funerale organizzato in Galles per Ruby Pearl Marshall, la ‘Regina degli zingari’, morta il 12 maggio.

ANCHE IL CORTEO DI LIMOUSINE
Il rito si è svolto presso la Chiesa St. Tydfil nella cittadina di Pontypridd. La donna, deceduta per problemi cardiaci all’età di 78 anni, ha lasciato 52 nipoti e pronipoti. La famiglia ha chiesto una carrozza trainata da cavalli e un corteo funebre di limousine, che è stato seguito da tutta la ‘sua’ comunità di nomadi. Un sistema audio creato ad hoc ha reso possibile l’accompagnamento musicale.

16 MILA STERLINE PER I FIORI
Soltanto per i fiori sono stati spesi circa 16 mila sterline. Circa 60 corone, che avevano la forma di oggetti cari alla regina: cuccioli, dolci, medaglioni. La partecipazione è stata così grande che la University of South Wales ha aperto una sezione del suo parcheggio.

IL DESIDERIO DELLA FIGLIA
La figlia Debbie ha affermato che voleva regalare alla madre  «un grosso grasso funerale gipsy». E sembra esserci decisamente riuscita. Il Daily Mail ha pubblicato le foto dell’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone Argomenti: , Data: 27-05-2016 12:36 PM


Lascia un Commento

*