Dalla Casa Bianca alla villa grigia

Barack Obama ha deciso di rimanere a Washington anche dopo il termine del suo mandato. Il presidente Usa ha così deciso di affittare un'abitazione per la 'ragionevole' cifra di 22 mila dollari al mese.

villetta obama 1Quasi tremila metri quadri, otto bagni più quello di servizio, nove camere da letto. Ecco dove Barack Obama, al termine del suo mandato a gennaio 2017, ha deciso di trasferirsi insieme alla sua famiglia. Una villa sontuosa, a poco più di tre chilometri dalla Casa Bianca che per otto anni è stata la sua abitazione. Il valore dell’immobile è stimato intorno ai 6 milioni di dollari, una spesa che il 44esimo presidente Usa non ha intenzione di sostenere. Scelta più comoda (si fa per dire) affittare l’immobile a Joe Lockhart, ex portavoce di Bill Clinton e attuale proprietario dello stabile, per 22 mila dollari al mese. Una scelta ponderata e già annunciata a marzo 2016 quando Obama aveva espresso il desiderio di restare ancora un po’ a Washington prima di tornare a Chicago dove ha vissuto per anni.

LA VILLETTA
Costruita nel 1928 da F. Moran McConihe, la villetta fu acquistata dal capitano Charles Hamilton Maddox, la cui figlia scrittrice ha recitato con Marlon Brando in Il mio corpo ti appartiene. Lo stabile si trova in un’ottima location tanto che «nei giorni lavorativi sei a 15 minuti da ogni luogo che conta a Washington, mentre nei weekend ti sembra di essere in campagna», ha raccontato al Times Bart Gordon, ex deputato e futuro vicino di casa di Obama.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, foto, Gallery, persone Argomenti: , , Data: 26-05-2016 07:43 PM


Lascia un Commento

*