Vincenti in Italia, perdenti all'Eurovision

Dal 1956 fino a oggi, molti grandi cantanti italiani sono saliti sul palco della manifestazione canora. Ecco chi sono, quando e con quali canzoni hanno partecipato (senza trionfare).

ImmagineDopo il rifiuto degli Stadio, alla finale di sabato dell’Eurovision l’Italia si presenta con Francesca Michielin. La canzone con cui si esibisce è la seconda arrivata a Sanremo, Nessun grado di separazione, ma in versione inglese (no degree of separation).

GLI ITALIANI ALL’EUROVISION
Dal 1956, anno di debutto della manifestazione canora, fino a oggi, soltanto due interpreti italiani hanno guadagnato il primo posto: Gigliola Cinquetti nel 1964 con Non ho l’età (per amarti) e Toto Cutugno, nel 1990, con Insieme: 1992. Ma l’Italia è stata, per molti anni, rappresentata egregiamente. Alcuni degli artisti più importanti della nostra canzone, infatti, sono saliti sul palco dell’evento. Ecco chi, in che anno e con quale canzone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*