Amanti senza gloria?

Il cuore di Brad Pitt batte per un'altra attrice. Il divo di Hollywood avrebbe lasciato Angelina Jolie per una collega conosciuta sul set. Ecco chi è Marion Cotillard, la donna che l'ha stregato.

marion-cotillard-800A Hollywood non si parla d’altro. Brad Pitt avrebbe scaricato la ‘sua’ Angelina Jolie. Causa di questa improvvisa e impronosticabile rottura il presunto flirt con Marion Cotillard. Galeotto il set del film Allied, nel quale i due interpretano il ruolo di due amanti. Insomma una storia già sentita. Nessuno sembra infatti aver dimenticato quando il bel Brad, questa volta durante le riprese di Mr e Mrs Smith, aveva lasciato Jennifer Aniston per seguire il cuore e legarsi sentimentalmente alla Jolie. Ma sappiamo davvero tutto sulla nuova concubina del 52enne attore statunitense? Ecco alcune cose da sapere.

RECITA CON I MIMI
Del resto Marion Cotillard, nata a Parigi il 30 settembre 1975, è figlia d’arte. Suo padre Jean-Claude è un ex-mimo e attore nonché regista teatrale. Stessa cosa per la madre Monique Niseema Theillaud, anch’essa attrice e insegnante di recitazione. È proprio in questa famiglia consacrata all’arte che la donna ha mosso i suoi primi passi in un mondo che l’ha presto conosciuta e consacrata come attrice. Del resto i suoi primi passi sul palcoscenico Marion li ha mossi durante l’infanzia nelle commedie del padre e negli spettacoli degli amici di famiglia.

SI ISPIRA A…
Nonostante l’ambiente che la circondava, a ispirarla però sono stati diversi personaggi cinematografici. Su tutti attori storici come Gene Kelly, Charlie Chaplin e i Fratelli Marx. L’attrice non ha mai parlato invece dei suoi colleghi transalpini.

TESTIMONIAL DI BELLEZZA
Dal 2008 la Cotillard è impegnata come testimonial per Christian Dior SA, con la quale ha posato per fotografi come Annie Leibovitz, Steven Klein, Peter Lindbergh e Mert and Marcus. Ma Marion è stata anche indossatrice della casa di moda nelle più importanti manifestazioni cinematografiche. Tanto che la promozione del marchio l’ha portata a recitare da protagonista in cinque diversi cortometraggi prodotti tra il 2009 e il 2011.

AMBIENTALISTA CONVINTA
Marion è anche un’ambientalista convinta. Il suo interesse per la natura è nato quando si è trasferita con la famiglia da Alfortville alla periferia parigina. Un cambiamento traumatico che l’ha messa davanti a un atteggiamento da parte dei parigini che lei ha trovato disgustoso. Da qui il suo legame con Greenpeace. In particolare si è schierata a favore del riciclaggio dei rifiuti e della presenza di sostanze chimiche dannose nei prodotti più comuni. Attualmente le priorità della Cotillard è quella di acquistare terreni utilizzati per la coltivazione di OGM e destinarli al lavoro degli agricoltori interessati alla produzione di ortaggi in via d’estinzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*