L'app dei molestatori

FindFace consente di individuare sul social network russo Vkontakte una persona tramite una sua foto. Lo strumento ha creato diversi problemi ad alcune prostitute, che sono state rintracciate e importunate.

findfaceFindFace è un’app che permette di scattare una foto a chiunque per poi identificarne il volto e rintracciarne il profilo sul social network russo Vkontakte (Vk). Con una precisione del 70%. Si tratta di una tecnologia che dà la possibilità, tramite riconoscimento facciale, di individuare una persona partendo da diversi dettagli fisici, come la postura e il taglio di capelli. Anche alcuni governi, come quello americano e quello australiano, utilizzano già o hanno ammesso l’intenzione di implementare questo sistema. Che però crea già qualche inevitabile problema.

USATA PER MOLESTARE LE PROSTITUTE
La società di sicurezza Sophos ha scoperto infatti che l’applicazione è stata utilizzata da alcuni membri di Dvach (simile a 4chan, sito nel quale gli utenti pubblicano e commentano immagini) per trovare le pagine social di alcune prostitute e ‘molestarle’ online, mandando messaggi anche agli amici e parenti delle stesse.

L’IMPEGNO DI VK E FINDFACE
Vk
ha adottato alcune misure per fermare il gruppo, e FindFace, da parte sua, ha detto al T Journal che l’azienda si sta impegnando molto «per proteggere tutti gli utenti della rete da potenziali azioni dannose» ed è pronta, in caso di necessità, a collaborare per come possibile con chi di competenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Top news Argomenti: , , Data: 05-05-2016 03:40 PM


Lascia un Commento

*