Nella mente dei cybercriminali

Come pesci nella rete - Guida per non essere le sardine di Internet è il nuovo libro di Alessandro Curioni. Una guida per conoscere e difendersi dai rischi delle nuove tecnologie.

cover come pesci nella reteCome pesci nella Rete - Guida per non essere le sardine di Internet (Mimesis Edizioni, pp. 143, 10 euro), è il nuovo libro di Alessandro Curioni, già autore del volume Hacker@attack, dedicato alla sicurezza informatica.

UN VIAGGIO NELLA MENTE DEI NUOVI CRIMINALI DEL WEB
Nella sua nuova produzione, l’autore guida il lettore in un viaggio nella mente dei nuovi criminali del web, sempre più numerosi e pronti a colpire, senza distinzioni, chiunque navighi nella rete. Basti pensare che soltanto in Italia si parla di circa 25 mila furti di identità e 11 mila reati informatici denunciati ogni anno, oltre 100 mila vittime di virus informatici e un sempre più preoccupante numero di malware.

LINGUAGGIO CHIARO E SCORREVOLE
Un libro dalla lettura piacevole, rapida e scorrevole: non bisogna essere necessariamente esperti del settore per comprenderlo e apprezzarlo. Curioni, infatti, con un linguaggio chiaro e privo di ‘tecnicismi’, analizza il tema e (senza rinunciare a momenti di leggerezza) mostra ai lettori i rischi connessi all’uso delle nuove tecnologie e li prepara a gestire determinate situazioni con il giusto autocontrollo.

UN LIBRO UTILE A TUTTI GLI UTENTI DELLA RETE
Con questo volume, l’autore, che è consulente e formatore nell’ambito della sicurezza informatica, mette le sue competenze al servizio di tutti, col fine di rendere comprensibile un tema spesso ostico e ‘misterioso’ anche all’utilizzatore ‘medio’ delle nuove tecnologie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, libri Argomenti: , , , , , Data: 05-05-2016 01:36 PM


2 risposte a “Nella mente dei cybercriminali”

  1. Rebecca scrive:

    Mi ha incuriosito…e l’ho comprato.
    Bello, a tratti è esilarante ma mi ha fatto riflettere e mi ha aperto gli occhi su tante azioni che faccio quotidianamente.
    vi consiglio di leggerlo. Ne vale la pena.

  2. Patroclo scrive:

    Di facile lettura, scorrevole e sempre chiaro. In pratica una guida che tutti dovrebbero avere per proteggersi dai pericoli del web e dalle spesso troppo affrettate azioni che noi utenti ignaramente compiamo tutti i giorni. Consigliatissimo

Lascia un Commento

*