Sex Toys per Natale

di Giulia Mengolini
Dopo settimane di attesa, la prima volta tra une lettrice e l'uomo che sta frequentando si rivela un'esperienza nuova ed eccitante: dalle storie di Sextelling.

Ho sempre pensato che fare sesso con una nuova persona sia un po’ come farlo per la prima volta, di nuovo.
Nuove mani, nuovi sguardi, nuove abitudini che a poco a poco si conoscono. Si viene sorpresi da ogni carezza e da ogni tocco. E anche da ogni nuova pratica che il partner, una volta preso coraggio, propone. Io e Gianluca stavamo insieme da due mesi ormai e non ci eravamo ancora addentrati in quella sfera d’intimità. Un traguardo per me che in una relazione avevo sempre cercato prima di tutto il resto il sesso: lui voleva aspettare e io l’ho assecondato. Ogni volta che ci vedevamo finivamo inevitabilmente per toccarci, scoprirci, ma senza mai arrivare più in là dei preliminari. Non vedevo l’ora di averlo completamente nudo e alla mia mercé nel mio letto, tanto da non riuscire a controllarmi dopo quasi otto settimane. Ma poi tutto è cambiato. Era il giorno di Natale. Ci saremmo visti a casa mia dopo il pranzo con le rispettive famiglie, e per l’occasione indossai un vestito rosso aderente ma con la gonna a ruota che scendeva morbida. Calze autoreggenti nere e una brasiliana completavano il tutto. Ormai non mi importava di fare sesso con lui, mi bastava vederlo per essere felice (…). La storia completa inviata da un lettore su Sextelling.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , Data: 29-04-2016 08:00 AM


Lascia un Commento

*