Non diciamo salvinate

Per indicare le 'trovate' tipiche del politico, l'Enciclopedia Treccani riconosce e definisce tra le sue pagine il neologismo, derivato «dal nome proprio (Matteo) Salvini con l'aggiunta del suffisso -ata».

image (1)«Trovata, uscita tipica del politico Matteo Salvini. Derivata dal nome proprio del politico con l’aggiunta del suffisso -ata». Così, l’Enciclopedia italiana di scienze, lettere ed arti Treccani riconosce e definisce tra le sue pagine il neologismo ‘salvinata‘, speso utilizzato dalla testate giornalistiche per descrivere alcune ‘uscite’ del leader leghista. La novità è stata fatta notare da Myrta Merlino con un post sul suo profilo Twitter.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti, Top news Argomenti: Data: 14-04-2016 05:56 PM


Lascia un Commento

*