Belle per forza

Stress e depressione: i due angeli di Victoria's Secret Alessandra Ambrosio e Erin Heatherton rivelano le difficoltà incontrate nel rispettare i rigorosi standard imposti dal mondo della moda.

Se bella vuoi apparire, un po’ devi soffrire. Ma in alcuni casi si esagera. Ne sanno qualcosa Erin Heatherton e Alessandra Ambrosio, i due angeli di Victoria’s Secret che per prime hanno confessato quanto sia difficile e stressante aderire agli standard estetici necessari per non sfigurare sulla passerella più glamour del mondo. Nessuna accusa esplicita al brand: piuttosto, due testimonianze che rivelano, una volta di più, come il mondo della moda rischi spesso di rivelarsi usurante.

Erin Heatherton wears lingerie at the ViLA DEPRESSIONE DI ERIN
È stata Erin Heatherton la prima ad ammettere al web magazine Motto che, prima dei due suoi due ultimi Victoria’s Secret Fashion Show, le venne chiesto di perdere peso. Nell’intervista, la 27enne americana ha raccontato di come più volte le sia capitato di tornare a casa dopo una sessione in palestra e fissare la propria cena chiedendosi se fosse davvero indispensabile mangiare. Anche perché a un certo punto si è resa conto di essere arrivata davvero al limite: «Ero molto depressa, perché, nonostante lavorassi duramente, il mio corpo mi opponeva resistenza». Dopo quell’ultima sfilata, le strade di Victoria’s Secret e Erin si sono divise. Nel marzo 2016, la modella ha postato su Instagram una foto dove dichiara di volersi allontanare dall’immagine prefabbricata dietro la quale si è nascosta per tutto questo tempo.

Alessandra Ambrosio walks the runway  atGRAVIDANZE DA CELARE
Nel 2008, appena tre mesi dopo aver partorito, Alessandra Ambrosio calcò la catwalk di Victoria’s Secret lasciando tutti a bocca aperta: il suo fisico era perfetto, il ventre piattissimo. Della gravidanza, nessuna traccia. Oggi, nel 2016, la modella brasiliana 34enne ha rivelato che non se l’è sentita di ripetere l’intensa routine di allenamenti necessaria per nascondere le tracce anche del secondo parto. Di questa decisione non si è affatto pentita, anzi: preferisce di gran lunga il fisico che sfoggia oggi, leggermente più morbido e rotondo e sostenuto comunque da sessioni di palestra che in precedenza trascurava. Alessandra Ambrosio non punta mai il dito direttamente contro Victoria’s Secret, ma rivela come l’immensa copertura mediatica a cui era esposta la sottoponesse a un intenso stress. Il pensiero di arrivare in perfetta forma di fronte a una platea di milioni di persone, infatti, era diventato una sorta di chiodo fisso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , Data: 08-04-2016 07:07 PM


Lascia un Commento

*