Aiuto, mi si è affollata la vacanza

Spiagge deserte, monumenti solitari, natura incontaminata: i cataloghi delle agenzie viaggi ci fanno sognare. Ma a volte dipingono un quadro che nella realtà è molto più caotico del previsto. Il foto-confronto.
I canali di Venezia.

I canali di Venezia.

A chi non è mai successo di sfogliare un catalogo in un’agenzia viaggi e rimanere rapito da immagini bellissime e suggestive, che mostrano scenari da sogno isolati dal mondo, veri e proprie oasi al sicuro dalla caotica vita quotidiana? Peccato che, spesso, si tratti di falsi costruiti ad hoc. Quella deliziosa spiaggia tropicale su cui vorreste trascorrere una vacanza in compagnia della vostra dolce metà e nessun altro, potrebbe rivelarsi in realtà una tra le mete più affollate in assoluto. E che dire della maestosità delle piramidi che si stagliano solitarie nel deserto? Qualche decennio fa, forse: oggi sono praticamente sotto assedio. Non è un fenomeno così sorprendente, se ci pensate: migliaia di altre persone avranno sfogliato lo stesso catalogo, lasciandosi rapire dalla stessa foto che ha colpito voi. Non ci credete? Provate a dare un’occhiata alla gallery qui sotto. E vi renderete conto che, ogni volta che vi sognate viaggiatori, in realtà siete solo un branco di turisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*