«Anche le antiabortiste sono femministe»

Dopo Donald Trump è la volta di Hillary Clinton esprimere il proprio parere sull'interruzione volontaria della gravidanza. «Essere contrari non significa disprezzare le donne».

2014-06-11t155415z1813105711gm1ea6b1uc101rtrmadp3usa-politics-clintonUna donna che è contraria all’aborto può essere anche una femminista? Sì, almeno secondo Hillary Clinton. Ospite del programma televisivo The View, la candidata presidenziale per il partito democratico ha espresso il suo pensiero su una tematica scottante come quella dell’aborto. «Io rispetto le opinioni di tutte. Credo solo che essere contro l’aborto non significhi per forza essere antifemminista. Il femminismo infatti può abbracciare anche le idee a favore della vita», ha affermato.

Immagine anteprima YouTube

DIBATTITO ACCESO
Quello sull’aborto è un argomento che in America sta facendo sempre più discutere. Soprattutto in questa fase di campagna elettorale con i candidati di entrembi gli schieramenti pronti a inciampare a ripetizione su questa spinosa tematica. Non ultimo Donald Trump secondo cui dovrebbe «esserci qualche forma di punizione» per quelle donne che interrompono volontariamente la gravidanza. Aborto e femminismo a parte, la Clinton ha voluto poi parlare di cose decisamente più frivole come di musica, spettacoli televisivi e… George Clooney, di cui pare essere segretamente innamorata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti, Top news Argomenti: , , , Data: 06-04-2016 11:21 AM


Lascia un Commento

*