«Le donne non sanno scrivere libri»

La dichiarazione di Gay Talese ha fatto infuriare donne, fan e intellettuali che su Twitter hanno risposto per le rime al romanziere statunitense di origini italiane.

gay-talese-and-what-makes-a-man-8«Le donne? Non scrivono libri di buona qualità». Parola del giornalista e autore statunitense Gay Talese. La dichiarazione controversa ha immediatamente sollevato un’ondata di polemiche contro lo scrittore. Sui social, al grido dell’hashtag #gaytalese e #womengaytaleseshouldread (in italiano «donne che Gay Talese dovrebbe leggere»), in molte stanno rispondendo per le rime all’insulto subìto.

SESSISMO ALL’UNIVERSITÀ
Quando, durante un suo intervento all’Università di Boston, gli è stato chiesto di nominare qualche donna scrittrice che gli sia stata d’ispirazione, Talese ha risposto con un secco: «Nessuna». Per poi aggiungere che «le donne non scrivono buoni testi di non-fiction perché non sono a loro agio a parlare con gli sconosciuti». Il motivo sarebbe nella troppa educazione del genere femminile oltre al fastidio di occuparsi di «fatti di cronaca e delinquenti». Una risposta forse avventata che non tiene conto dei numerosi premi Pulitzer in rosa. Da qui l’attacco all’84enne veterano della letteratura duramente contestato sui social.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , Data: 04-04-2016 07:15 PM


Lascia un Commento

*