Chi ben comincia... fa bene l'amore

di Lucrezia Holly Paci
I preliminari sono importanti, anzi, fondamentali, per un rapporto sessuale soddisfacente. Ma non tutti sanno come comportarsi. Quanto devono durare? Che cosa si deve fare? I nostri consigli.

preliminariProporre con eleganza, usare le parole giuste, avere un tocco di classe. Non solo nel corteggiamento, ma anche nei preliminari le buone maniere possono fare la differenza. In termini di libido e intesa. Ecco come muoversi al meglio, secondo le ultime ricerche.

CREARE L’ATMOSFERA GIUSTA
I preliminari sono l’anticamera del sesso: per questo, godere già in partenza è ancora meglio. Per lasciarsi andare da subito occorre l’ambiente adatto. Lo sottolinea David Frederick, psicologo della Chapman University, che ha pubblicato i risultati della sua ricerca nella rivista Journal of Sex Research: un ingrediente fondamentale per garantirsi preliminari hot (in particolare, il sesso orale) sta nel mix di luci, musica e aromi.

SE IL MOTORE FA IL MONACO
Non è più l’abito, ma il motore a fare il monaco. Secondo una ricerca della Rider University, l’automobile che un uomo ha incide sull’intesa di coppia. Anche a livello sessuale, rendendo tutto più piacevole. Potrebbe essere un’occasione per rivalutare i preliminari in auto, un tempo tanto criticati per il poco romanticismo…

massaggioSì AI MASSAGGI SEXY
Preliminare include tutto ciò che precede il sesso. Ben vengano allora coccole, carezze e massaggi sexy per prendersi cura dell’altro. A dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of Social and Personal Relationships: nei preliminari si rafforza la relazione comunicando il desiderio di stare vicini al partner. Ogni modo è lecito: libero spazio all’inventiva.

DOSARE I COMPLIMENTI
Chi non ha un lato narcisistico da appagare? Nei preliminari, però, occorre andarci piano con i complimenti: troppi rovinano l’intesa. L’avvertimento arriva dai ricercatori dell’Università di Rochester: essere molto ‘complimentosi’ con il partner toglie naturalezza alla relazione e può distorcere anche l’immagine che l’altro ha.

Couple Relaxing In Bed Hiding Under BedclothesSORRIDERE, ANCHE A LETTO
Serve a sdrammatizzare, ad avvolgere di dolcezza anche il più spinto dei preliminari, a connetterci in un contatto più intimo con l’altro. Lo garantisce uno studio condotto dalla Stanford University school: la risata, quando è ben contenuta, rende i preliminari irresistibili. Tanto vale allora sorridere di più, anche a letto.

TIENI IL RITMO (E IL TEMPO)
Avere un ritmo sessuale che è in armonia con l’altro è fondamentale. Ma non solo: occorre anche rientrare nei tempi giusti. Guai a perdere di vista i minuti: si perderebbe anche una parte dei benefici raggiunti. Quando i preliminari durano troppo, e cioè oltre i 15 minuti, il piacere stona. Consiglio della Charles University di Praga: i preliminari galanti vanno chiusi con puntualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , Data: 31-03-2016 07:34 PM


Lascia un Commento

*