Strategie...di peso

di Stefania Maroni
Lingerie snellente, creme, integratori e infrarossi brucia calorie: avete accumulato quale chilo di troppo? Per smaltirli a tempo record, oltre alla dieta e allo sport, serve anche qualche aiuto extra.

Girl holding orange next to bottomCon l’arrivo della bella stagione parlare di linea è d’obbligo. Durante l’inverno, infatti, è facile prendere qualche chilo, che sarebbe ben smaltire prima dell’estate. Una dieta equilibrata e almeno mezzora di attività fisica ogni giorno sono sempre alla base di qualsiasi programma dimagrante. Ma per riconquistare il peso forma più rapidamente e senza troppa fatica, si può ricorrere anche a qualche aiuto extra.

LINGERIE SALVA-LINEA
Non richiedono alcun impegno se non quello di indossarli. Tute, calzoncini e culottes snellenti, infatti, sono confezionati in tessuti tecnologici dotati di microsfere massaggianti che si attivano con il movimento, promuovendo l’eliminazione dei liquidi. Uno speciale procedimento, poi, permette di incorporare nelle fibre sostanze lipolitiche e tonificanti, quali, caffeina, retinolo ed estratti di alghe, che vengono rilasciate gradualmente e assorbite dalla pelle durante tutta la giornata. Importante: l’efficacia della lingerie snellente si esaurisce dopo alcuni lavaggi, mentre mantiene intatta nel tempo la sua capacità di effettuare un benefico micromassaggio drenante.

CREME SCIOGLI-GRASSO
È inutile illudersi: le creme snellenti e anticellulite non fanno miracoli (anche se a volte li promettono) ma, se usate con costanza mattina e sera, migliorano in modo visibile l’aspetto della pelle a buccia d’arancia. Per ottenere un risultato ottimale, vanno applicate con manovre a impasto, non troppo energiche, sempre dopo un’accurata pulizia della zona. Tra i principi attivi più usati nelle formule, resistono la caffeina e le alghe, ma trovano largo impiego anche alcune nuove sostanze create in laboratorio che, secondo i cosmetologi, sono in grado di agire direttamente sul metabolismo energetico delle cellule adipose, con un effetto riducente.

INTEGRATORI ANTI-FAME
La grande nemica di qualsiasi dieta è la fame. E per placarla spesso non bastano gambi di sedano e mezze mele. Funzionano abbastanza bene, invece, gli integratori specifici, che si dividono in due categorie. Appartengono alla prima gli anoressizzanti, a base di estratti vegetali ricchi di caffeina (guaranà, caffè, caffè verde, mate) o sinefrina (arancio amaro), sostanze implicate nel controllo dell’appetito, che in più stimolano il metabolismo. Recenti studi hanno dimostrato che anche l’estratto di semi di mango africano produce effetti simili. Fanno parte della seconda quelli composti da vegetali ricchi di fibre (glucomannano, psillio, gomma di guar, farina di konjac) che, assunti con abbondante acqua, si gonfiano nello stomaco dando un gradevole senso di sazietà.

INFRAROSSI BRUCIA CALORIE
Assicura un dispendio energetico pari a un’ora di walking a passo sostenuto (300 calorie circa), ma senza muovere un dito: è il trattamento T-Shock Thalasso di Baldan Group. Il corpo viene avvolto in un bendaggio di alghe kelp, poi racchiuso in una ‘conchiglia’ che emette raggi infrarossi, quindi calore. Come reagisce l’organismo? Per evitare il rialzo della temperatura corporea, si impegna in modo significativo, con la conseguente accelerazione del ritmo metabolico. Proprio per questo il calo ponderale non dipende solo alla perdita di liquidi attraverso la traspirazione, ma anche alle calorie bruciate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, foto, Gallery Argomenti: , , , , Data: 02-04-2016 10:00 AM


Una risposta a “Strategie…di peso”

  1. marika scrive:

    Articolo interessante.
    Devo dire che per dimagrire bisogna avere determinazione e ovviamente ci sono alimenti che aiutano.

Lascia un Commento

*