Pasqua, 5 idee per un picnic perfetto

di Elisa Pavan
Un cestino pieno di bontà in alternativa al solito pranzo in famiglia. Come riempirlo? Dalle polpette di merluzzo al tabbouleh, ecco le nostre ricette.

Pic-nicÈ tradizione per gli italiani preparare un bel cestino e partire per una gita fuori porta nella giornata di Pasquetta: ma se il tempo lo consente perché non trasformare già il pranzo di Pasqua in un’occasione per godere dell’aria aperta con un ottimo picnic? Ecco cinque cibi da preparare per stupire i familiari e gli amici con golosità!
picnic_frittataFRITTATA, PROVALA AL FORNO
Le uova a Pasqua non possono mancare: e quale modo migliore di mangiarle se non in una bella frittata? Alle patate, al prosciutto, al bacon oppure con cipolle o funghi… gli abbinamenti possibili sono infiniti, il limite è solo la fantasia. Per l’occasione pasquale, vi proponiamo di provare a preparare una frittata al forno con zucchine e pomodori secchi.
Ingredienti: 5 uova, 4 zucchine, 150 gr di ricotta, 60 gr di parmigiano grattugiato, pomodori secchi, mezza cipolla
Tritare la cipolla, soffriggere e aggiungere le zucchine tagliate a julienne. Lasciar rosolare finché non saranno cotte. Sbattere in una ciotola le uova con il latte, il formaggio grattugiato, sale e una manciata di pepe. In un’altra terrina mescolare la ricotta riducendola a crema e poi aggiungerla alle uova. Unire anche le zucchine e qualche pomodoro secco tagliato a tocchetti. Versare il composto in una pirofila unta con un po’ di olio e cuocere a 180 gradi per circa 20 minuti.

picnic_2_polpettemerluzzoPOLPETTE, SCOPRILE CON IL MERLUZZO
Le polpette, facili, versatili e amate da tutti sono un altro classico in grado di rendere il vostro picnic pasquale un sicuro successo. Potete prepararle di carne, con o senza aggiunta di patate, spezie e aromi, ma anche di ricotta e verdura. Noi però vi suggeriamo una versione irresistibile a base di pesce.
Ingredienti: 400 g di merluzzo, 1 uovo, 2 patate, sale, pepe, farina di mais e olio di semi q.b.
Scongelare il merluzzo, cuocerlo a vapore. Romperlo a pezzetti con una forchetta, aggiungere due patate lesse schiacciate, un uovo, sale, pepe e del prezzemolo tritato. Formare delle crocchette, impanarle nella farina di mais e friggerle in abbondante olio di semi per qualche minuto, finché non saranno dorate.
picnic_3_croquemadameCROQUE MADAME, VERSIONE MUFFIN
I muffin salati sono una scommessa sicura: veloci da preparare, scenografici e gustosi, piacciono davvero a tutti. Per il vostro cestino pasquale la scelta giusta vi proponiamo però una preparazione che ha l’aspetto di un muffin, ma è una rivisitazione del francese croque madame.
Ingredienti per 4 croque madame muffins: 4 fette (grandi) di pane integrale da sandwich, 20 grammi di burro fuso, 40 grammi di prosciutto di Praga, 4 uova piccole. Per la besciamella al formaggio: 15 grammi di burro, 15 grammi di farina, 150 ml di latte tiepido, ½ cucchiaino di senape, una spolverata di noce moscata, 40 grammi di parmigiano grattugiato, sale.
Fare la salsa: sciogliere  il burro in una pentola a fiamma bassa. Aggiungere farina e mescolare fino a ottenere una pasta liscia, spegnere il fuoco e far raffreddare per 2 minuti, poi aggiungere il latte gradualmente e senza smettere di mescolare. Rimettere la pentola sul fuoco, aggiungere la senape, una spolverata di noce moscata e portare avanti la cottura a fuoco lento, mescolando, per circa 10  minuti, fino a quando la salsa non sarà addensata. Spegnere il fuoco, aggiungere metà del formaggio grattugiato (l’altra metà servirà come guarnizione) alla salsa e coprire con pellicola. Togliere i bordi alle fette di pane, appiattirle con l’aiuto di un mattarello e poi spalmarle di burro fuso su entrambi i lati. Disporre le fette di pane negli stampi da muffin, facendole aderire bene alla formina. Mettere un po’ di prosciutto tagliato a dadini in ogni cestino e rompere un uovo per ogni muffin (se le uova sono grandi, togliere un po’ di albume). Mettere due – tre cucchiai di besciamella sopra le uova, cospargere con il restante formaggio grattugiato e pepe. Infornare per 15 o 20 minuti, a seconda di come preferite le uova.

Asparagus Lasagna From Verrill FarmLASAGNE, IN VERSIONE VEGGIE
Le lasagne sono sempre una garanzia: si preparano in anticipo, sono comode da porzionare e sono buone anche fredde. Per Pasqua suggeriamo una versione vegetariana in verde, con zucchine, asparagi e pisellini primavera.
Ingredienti: 1 litro e mezzo di latte, 100 grammi di farina, 50 grammi di burro, sale e noce moscata . 3 zucchine, 400 grammi di piselli, un mazzetto di asparagi, mezza cipolla. Una confezione di lasagne con sfoglia sottile.
Preparare una besciamella leggera con latte, farina e burro secondo il procedimento descritto precedentemente, senza smettere di mescolare, aromatizzando con sale e noce moscata. Lavare, pulire e tagliare a dadini zucchine e asparagi. Sgranare e lavare i piselli. Cuocere tutte le verdure in una padella antiaderente con poco olio e cipolla, sale e pepe per circa 15-20 minuti. Nel frattempo lessare la sfoglia all’uovo nell’acqua bollente per qualche minuto (se utilizzate la sfoglia confezionata pronta da cuocere saltare questo passaggio). Adagiare le sfoglie su un panno. Comporre la lasagna in una teglia alternando uno strato di pasta a uno di besciamella, uno di verdure, qualche dadino di mozzarella, una spolverata di parmigiano e poi di nuovo pasta. Terminare con besciamella e parmigiano, infornare a 180 gradi per circa 30 minuti.

picnic5_tabboulehDALL’ORIENTE, IL TABOULEH
In alternativa al solito cous cous o all’insalata di riso che dominano normalmente nei pranzi all’aperto e nei picnic, potete optare per un tabouleh: un piatto di origini libanesi, facilissimo da preparare (anche in anticipo). Gli ingredienti sono tanto, tantissimo prezzemolo e altre erbe tritate, bulgur e verdure. Potete anche diminuire la percentuale del prezzemolo a favore del bulgur, come nella versione che vi proponiamo.
Ingredienti: 200 g di bulgur, 100 g di prezzemolo, 20 g di menta, 3 pomodori medi maturi, 3 cipolline bianche, 3 limoni, olio extra vergine d’oliva, sale, pepe.
Lavare il bulgur finché l’acqua risulterà chiara. Lasciarlo in ammollo in acqua fredda per almeno 60 minuti ad ammorbidire. Lavare e tagliare a cubetti i pomodori e lasciarli su un colino a perdere l’acqua fino al momento di servire. Conservare un paio di cucchiai dell’acqua dei pomodori. Lavare e asciugare molto bene il prezzemolo e la menta  e tritarli. Spremere il succo dei limoni. Tritare le cipolle. Una volta ammorbidito, scolare il burgul, strizzandolo bene, metterlo in una terrina con cipolle e erbe tritate. Condire con il succo di limone, un po’ del’acqua dei pomodori, qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva, sale e pepe. Unire i pomodori solo al momento di servire e mescolare bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , , , , , , Data: 23-03-2016 08:43 PM


Lascia un Commento

*