Vestirsi come una ragazzina a 70 anni

Alicia Borràs, Miss Spagna 1965, è stata reclutata da Desigual per lanciare una linea di abbigliamento giovanile a fianco di modelle 20enni. Un altro tentativo per rendere il mondo della moda più inclusivo.

1366_2000Non bastava lo sdoganamento delle curvy, né la discutibile trovata di far indossare abiti per taglie forti a modelle molto magre. Far parlare di sé è fondamentale per la sopravvivenza del mondo della moda. E allora ecco una combinazione forse inedita per i designer e i responsabili marketing del fashion: una modella 70enne per lanciare una linea pensata per i giovani (anche se di testimonial âgée ne conosciamo già qualcuna: Joan Didion, ad esempio, e Daphne Selfe). Lei è Alicia Borràs, e l’idea è arrivata dal direttore della comunicazione di Desigual Daniel Peréz, che ha presentato con orgoglio alla stampa un video promozionale di tre minuti dove le immagini della stagionata mannequin si alternano a quelle di bellezze decisamente più fresche e agili (si tratta di Angelina Nawojcxyk, Stephanie Hall, Kayoko e Sheila Jordà).

Alicia-Borras-segunda-por-la-derecha-junta-a-otras-protagonistas-del-anuncio.-Foto-Desigual.RITORNO DI FIAMMA
Ne è passata di acqua sotto i ponti dal 1965, anno in cui Alicia si aggiudicò il titolo di Miss Spagna, classificandosi invece come terza a Miss Europa. Dopo aver sfilato per importanti brand, si ritirò dalle scene a 26 anni per concentrarsi sulla vita famigliare. Intervistata, ha spiegato che in realtà non aveva alcuna intenzione di tornare a fare la modella. Ma dopo decenni di assenza dalle scene, ha pensato che potesse essere il caso di riprovarci, per ricordarsi l’effetto che fa. In effetti, già nel 2015 Alicia aveva risposto alla chiamata di Andrés Sardà, che l’aveva reclutata per il Mercedes-Benz Fashion Show di Madrid. A El Paìs ha anche detto che ama il mondo della moda e le piace spendersi in prima persona affinché questo possa diventare più inclusivo. E c’è anche spazio per un confronto con le sfilate dei suoi tempi, quando trucco e luci non riuscivano a fare le meraviglie di oggi. Lei, per conto suo, continua a fare il possibile per rallentare il tempo che avanza, mangiando bene, facendo esercizio e ringraziando i suoi geni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , Data: 23-03-2016 06:08 PM


Lascia un Commento

*