Sesso, sette miti da sfatare

di Giusy Gullo
I problemi delle coppie a letto spesso nascono dai preconcetti su quella che, secondo i più, dovrebbe essere una relazione 'perfetta'. Ecco le leggende che fanno male all'amore.

ijuhygtfdDi sesso si parla moltissimo. Le donne, generalmente, riescono a discettarne con onestà, cercando spesso, tra loro, esaltazione, compassione o conforto (a seconda dei casi). Sentire argomentare gli uomini sullo stesso tema, invece, è sempre ‘entusiasmante’. Tutti (nessuno escluso) gli esseri umani pen dotati raccontano le loro imprese col fuoco negli occhi. Praticamente, stando a quello che dicono, viviamo in  un mondo di superattivi, superdotati e superpotenti supereroi.

TORNIAMO ALLA REALTÀ
Il sesso, in realtà, non è sempre così semplice. Lo dicono infiniti studi e statistiche. Secondo gli esperti, molti problemi spesso nascono dalla percezione che si ha di sé e dell’altro e, soprattutto, dalle aspettative che si hanno e dai preconcetti su quella che, secondo i più, dovrebbe essere una relazione ‘perfetta’. Nel tempo, colpa forse del troppo discettarci su, si sono per giunta diffuse una serie di leggende, che hanno via via complicato le relazioni. La giornalista (specializzata sull’argomento) Tracey Cox, ha raccolto e sfatato sul Daily Mail una serie di miti legati alla nostra sfera sessuale. Miti rovina-coppie che, dice l’autrice, non hanno in realtà nessun fondamento. Vediamo quali sono e, se presenti, depenniamoli dalla nostra esperienza.

IL BUON SESSO È SPONTANEO E AVVIENE NATURALMENTE
Pensare che ‘programmare’ il sesso sia sbagliato, porta fuori strada. Si tratta di una credenza ingenua e immatura. Quando si sta con la stessa persona da dieci anni, è infatti altamente improbabile che venga voglia di strapparsi i vestiti sulle scale mentre si torna a casa.

IL SESSO DOVREBBE SEMPRE ESSERE SUPER
Alcune persone sono ‘perfezioniste’ del sesso. Cioè non lo fanno se non si verificano una serie di condizioni: un bicchiere di vino, il giusto relax, niente bambini intorno. Ma questo modo di fare non aiuta. Bisogna accettare che, su dieci prestazioni, tendenzialmente quattro vanno bene, le restanti possono essere noiose o, addirittura, disastrose. Smettere di fare pressioni e smettere di cercare l’orgasmo a ogni costo è cosa buona.

IL SESSO È MIGLIORE QUANDO SI È GIOVANI
L’attrice Helen Mirren ha raccontato che all’età di 69 anni la sua vita sessuale è semplicemente meravigliosa. Molto più del sesso «paranoico e vuoto» di quando era giovane. Una ricerca ha rivelato che durante il picco della nostra età sessuale (30, per le donne), la maggior parte delle coppie sono così impegnate con il lavoro, i bambini, i mutui, da finire per trasformare il sesso da piacere a stress. Secondo la stessa indagine, il top del godimento a letto si avrebbe tra i 60 e i 69 anni.

LA GENTE SMETTE DI GUARDARE PORNO QUANDO SI IMPEGNA
Molte donne si lamentano perché il proprio partner preferisce fare da sé davanti a un porno, piuttosto che cercare ‘la cosa reale’. Non c’è niente di male nel godere davanti a un film a luci rosse. Il sesso e la masturbazione sono due cose distinte, entrambe divertenti. Perché quindi rinunciare? Masturbarsi non significa essere insoddisfatti dell’altro.

GLI UOMINI VOGLIONO FARE SESSO SEMPRE
Non è vero che gli uomini hanno sempre voglia. Per loro, come per le donne, il desiderio dipende da tanti fattori: la qualità del sonno, il livello di autostima, di stress, lo stato generale di salute, ciò che si mangia e ciò che si beve.

È VERO, IL SESSO È POTERE
Il sesso è potere, sì, ma lo è nella misura in cui lo si concede. Bisogna perdere il controllo. Nessuno vuole sentirsi dire che è un cattivo amante, nessuno vuole essere chiamato ‘strano’. Quindi bisogna essere chiari su cosa si vuole dare e ricevere. È importante mostrare la propria vulnerabilità, ‘spogliarsi’, sul serio, davanti all’altro.

SE NON HAI UN ORGASMO, SEI SBAGLIATA
«Le donne sono fatte per pensare che i loro corpi sono strani e difficili da capire. Ma la ragione principale per cui l’orgasmo femminile può sembrare più difficile da raggiungere rispetto orgasmo maschile è che ci aspettiamo che la sessualità delle donne sia uguale a quella degli uomini». Ci si aspetta un orgasmo tramite penetrazione, ma il modo migliore è raggiungerlo attraverso la stimolazione del clitoride. Ciò che funziona per gli uomini, è bene capire una volta per tutte, non funziona per le donne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , , Data: 18-03-2016 10:42 AM


Lascia un Commento

*