Una mamma sindaco per Cagliari

Chi è Maria Antonietta Martinez, la candidata del Movimento 5 Stelle per il capoluogo sardo. Titolare di un negozio di pc, madre di tre ragazzi e politicamente vicina alla deputata grillina Emanuela Corda.

antonietta martinezDa una parte il forfait di Patrizia Bedori, dall’altra il successo annunciato di Virginia Raggi. Chissà a chi si sente più vicina Maria Antonietta Martinez, vincitrice delle striminzite primarie (le sono bastati 150 voti) grazie a cui è diventata la candidata sindaco a Cagliari per il Movimento 5 Stelle. Per ora, sui suoi profili social spiccano la condivisione di un post dove la Raggi rivendica il diritto delle mamme a candidarsi a sindaco e una serie di post piuttosto incolori.

NON AMA METTERSI IN MOSTRA
Ma chi è Antonietta Martinez? Cagliaritana del quartiere Stampace, nella vita di tutti i giorni è una consulente informatica titolare di un negozio di computer e madre di tre ragazzi (appunto). Politicamente graviterebbe invece intorno alla parlamentare Emanuela Corda, che intervistata da Casteddu Online alla vigilia delle comunarie ha descritto Martinez come una donna «onesta, corretta e soprattutto molto attenta al rispetto dei valori e dei principi del Movimento 5 Stelle», oltre che poco avvezza a mettersi in mostra.

IL CAMMINO VERSO LA CANDIDATURA
La candidatura di Martinez ha cominciato a prendere piede nel dicembre del 2015, e all’inizio pareva dovesse essere ufficializzata senza passare per le primarie. Cosa che deve aver fatto storcere il naso a diverse persone, visto che il 14 marzo la stessa Martinez ha dovuto ribadire con un post su Facebook la sua piena disponibilità a partecipare alle comunarie. D’altronde solo un paio di giorni prima c’era chi sosteneva che la sezione cagliaritana del M5S fosse nel subbuglio più totale e la candidatura quasi sul punto di saltare, anche se Corda ha poi smentito le indiscrezioni e Martinez si è affermata con il 72% delle preferenze. La candidatura di Martinez sembra essere gradita anche alla lista civica La Quinta A, il cui leader Paolo Matta già a gennaio auspicava un confronto aperto con il M5S.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , Data: 16-03-2016 04:09 PM


Lascia un Commento

*