Etnica, ma micidiale

di Rosa D'Alessandro
Tutto quello che bisogna sapere sulla shaboo, nuova sostanza stupefacente che dalle Filippine sta invadendo le strade delle principali città italiane. Colpendo anche i giovani. L'effetto dura fino a 16 ore.

Shaboo. O Ice. Così si chiama la droga che sta spopolando tra i più giovani. La sostanza è in circolazione sulla scena italiana da tempo, i primi casi di arresti risalgono addirittura al 2011. A cambiare nel tempo sono stati i consumatori: non più solo filippini e cinesi, ma anche italiani doc. E tra questi, molti ragazzi, appunto. Come testimonia uno degli ultimi arresti a Milano: sono infatti finiti in manette tre giovani spacciatori filippini e un altrettanto giovane consumatore italiano.

DALLE FILIPPINE AI LABORATORI IN CASA
All’inizio della sua ascesa nel mercato delle droghe sintetiche veniva importata dalle Filippine attraverso l’Iran. La situazione è cambiata per i bassi costi della produzione, rendendo possibile la creazione della droga in garage malandati. In questo modo il commercio si è localizzato in aree ben precise, spesso in prossimità dei laboratori, che non sono ancora stati trovati dalla polizia, come ha dichiarato un agente milanese, che ha ammesso di non aver «ancora scoperto un laboratorio in attività, ma siamo sicuri che ce ne siano a Chinatown (a Milano). Probabilmente lo troveremo quando salterà in aria».

DROGA INODORE
La shaboo è la forma più pura di metanfetamina, si trova sotto forma di cristalli simile al sale grosso, è inodore e insapore. Motivo che rende ancora più difficile per la polizia e i cani addestrati accorgersi della sua presenza.

DURATA RECORD
Ma quali sono gli effetti immediati di questa sostanza tanto temuta? Tralasciando l’iniziale euforia simile a quella causata dalla cocaina, la shaboo crea una sensazione irreale per cui chi l’assume non sente il bisogno di mangiare e dormire per giorni. L’effetto può durare fino a 14/16 ore.

VIOLENZA E PELLE ESCORIATA
La forte assuefazione è causata dal rilascio di dopamina nel cervello, e viene spesso seguita da ansia, confusione, insonnia. La difficoltà di venir fuori dalla dipendenza è solo l’inizio. La conseguenza più devastante sono gli effetti a lungo termine:comportamenti violenti, paranoia, disturbi della personalità, perdita di peso, caduta di denti e capelli, convulsioni e un alto rischio di overdose. La maggior parte delle vittime dopo diverse dosi ha subito escoriazioni alla pelle, con comparsa di grandi pustole. Ecco a cosa si va incontro.

DIFFUSA TRA GIOVANI E LAVORATORI
Lavoratori, impiegati, studenti, chiunque debba confrontarsi con una vita frenetica: sono queste le vittime preferite della shaboo. Le alte prestazioni causate dall’uso prolungato sono un facile specchietto per le allodole per chi deve essere sempre attivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , , , , , Data: 04-03-2016 04:39 PM


Lascia un Commento

*