Nera che picchia forte

Cinque cose da sapere sulla nuova 'esuberante' giurata di The Voice of Italy, Dolcenera. La cantante salentina ha conquistato notorietà dopo Sanremo 2003, vincendo nella categoria 'giovani'.

DolceneraTutto pronto per la seconda puntata della quarta edizione di The Voice of Italy. Nella serata di debutto i riflettori erano tutti puntati su Dolcenera, novella giurata del talent insieme a Max Pezzali, Emis Killa e la già ampiamente collaudata Raffaella Carrà. In occasione del suo esordio in trasmissione la cantante salentina si era mostrata particolarmente ‘esuberante‘, tanto da scatenare su Twitter un’ondata di commenti, spesso ironici («Togliete il vino a Dolcenera», «Prendo la stessa cosa che ha preso Dolcenera, grazie»), da parte degli utenti che seguivano il programma. In attesa di vedere cosa ci riserva questa seconda puntata, conosciamo un po’ meglio l’artista pugliese.

GLI ESORDI
Nata a Scorrano, in provincia di Lecce, nel 1977, Emanuela Trane (questo il suo vero nome), si è avvicinata alla musica fin dall’età di sei anni, con lo studio di pianoforte, clarinetto e canto. Dopo la maturità classica ha incontrato a Firenze (dove si era trasferita per studiare ingegneria meccanica), Francesco Sighieri, musicista con il quale ha intrapreso una lunga collaborazione fondando il gruppo I codici zero (insieme a Michele Vitulli, Francesco Cherubini, ed Emanuele Fontana).

LA SCELTA DEL NOME D’ARTE
Grazie all’incontro, nel 2000, del produttore Lucio Fabbri, la Trani ha ottenuto il suo primo contratto discografico, scegliendo, come nome d’arte, Dolcenera, dal titolo di una canzone di Fabrizio De Andrè (che da quello che abbiamo visto a The Voice, sembra, in alcuni punti donarle: «…nera che picchia forte, che butta giù le porte»).

DESTINAZIONE SANREMO
Così, nel 2003, Dolcenera ha fatto il suo esordio a Destinazione Sanremo riuscendo a entrare, con il suo primo singolo Solo tu, nella rosa dei vincitori, aggiudicandosi l’accesso alla 53esima edizione del Festival. Con il brano Siamo tutti là fuori ha vinto nella categoria ‘giovani’, conquistando, insieme al trofeo, la notorietà.

LA VITTORIA A MUSIC FARM
Nel 2005 è stata spinta dal suo agente a partecipare al reality show Music Farm, dal quale è poi uscita vincitrice. Durante quella esperienza aveva fatto discutere il suo difficile rapporto con un altro dei partecipanti, Francesco Baccini che, invaghito della cantante, è stato espulso dal programma dopo aver reagito con una bestemmia al suo rifiuto.

ANCHE AL CINEMA
Non solo musica e televisione: Dolcenera si è messa in gioco anche in ambito cinematografico partecipando nel 2006 alle riprese del film Scrivilo sui muri, di Giancarlo Scarchilli, in cui ha interpretato il ruolo della migliore amica della protagonista (Cristiana Capotondi). E poi, di nuovo, l’anno dopo, quando è apparsa nel film Il nostro Messia, di Claudio Serughetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , Data: 02-03-2016 10:32 AM


Lascia un Commento

*