Viagra? Se rosa è un flop

Il farmaco, a causa anche di fastidiosi effetti collaterali e di una scarsa efficacia, sta facendo registrare incassi annui pari a 11 milioni di dollari, ben lontani ai 150 preventivati dall'azienda.

viagra-rosaDoveva essere il farmaco della svolta per tutte le donne. Il medicinale preposto per risollevare la libido femminile. In realtà si è dimostrato un flop clamoroso oltre che rischioso. Studi accurati hanno infatti dimostrato che il viagra rosa non sembra essere per nulla efficace, anzi in alcuni casi è risultato addirittura pericoloso. Sonnolenza, vertigini, stanchezza e nausea. Sono questi infatti i principali effetti collaterali riscontrati nei soggetti studiati.

LA RICERCA
Pubblicati sulla rivista specializzata Jama Internal Medicine gli studi condotti da diversi ricercatori europei hanno dimostrato la non efficacia del farmaco inizialmente venduto come un ritrovato miracoloso. L’indagine è stata condotta su 5914 donne, coinvolte in otto ricerche (di queste cinque sono già state pubblicate tra il 2011 e il 2014), che assumevano il medicinale. La conclusione è stata meno scontata del previsto. La pastiglia rosa infatti non portava alcun beneficio alla libido (beneficio aggiuntivo di appena metà di un incontro sessuale soddisfacente al mese). Il tutto a fronte di effetti collaterali di una certa rilevanza.

L’AZIENDA MINIMIZZA
Intatno Valeant, l’azienda che possiede e commercializza il farmaco, prova a minimizzare spiegando che l’analisi conferma i risultati dei trials clinici e che combinare i dati di diverse ricerche ha meno ‘peso’ di studi randomizzati. A preoccupare maggiormente la compagnia, come ha riportato il New York Times, sono le basse vendite: il viagra rosa procede con un incremento di 11 milioni di dollari l’anno, ben al di sotto dei 100-150 milioni che l’azienda sperava di racimolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Top news Argomenti: , Data: 01-03-2016 05:11 PM


Lascia un Commento

*