In topless contro le pellicce

Tre modelle vicine all'organizzazione animalista Peta hanno sfilato in piazza Duomo a Milano per dire ai passanti che quel tipo di indumento, oltre a essere prodotto con metodi brutali per gli animali, può essere cancerogeno.

Alla vigilia della Milano fashion week, in programma a partire dal 24 febbraio, tre modelle hanno sfilato in slip e maschere antigas in Piazza Duomo. Le giovani sono sostenitrici dell’organizzazione statunitense a sostegno dei diritti degli animali Peta. Il loro è stato un corteo di protesta per dire ai passanti che le pellicce, oltre a essere prodotte tramite metodi crudeli per gli animali, sono tossiche per gli esseri umani in quanto contengono elevate quantità di sostanze chimiche, potenzialmente cancerogene.

L’INVITO DEL DIRETTORE DI PETA
«Peta invita tutte le persone di cuore a scegliere vestiti senza pelliccia per il bene della propria salute e per il benessere degli animali», ha affermato il direttore dell’associazione animalista Elisa Allen.
Immagine anteprima YouTube

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, video Argomenti: , , Data: 24-02-2016 05:55 PM


Lascia un Commento

*