Faceva best seller con la cultura

Umberto Eco, autore de Il nome della rosa e tra i più grandi intellettuali di sempre, si è spento alle 22.30 del 19 febbraio nella sua abitazione torinese. Con i suoi studi aveva rivoluzionato il mondo della comunicazione.

È morto Umberto Eco. Lo scrittore, filosofo e semiologo aveva 84 anni. La notizia è stata data dalla famiglia. Il decesso è avvenuto alle 22:30 di ieri nell’abitazione dello scrittore. Eco era nato ad Alessandria il 5 gennaio del 1932. Tra i suoi maggiori successi letterari Il nome della rosa del 1980 e Il pendolo di Foucault (1988). Il suo ultimo libro, Anno zero, è stato pubblicato lo scorso anno da Bompiani. Oltre che di romanzi di successo internazionale, nella sua lunga carriera Eco è stato autore di numerosi saggi di semiotica, estetica medievale, linguistica e filosofia. Il ricordo di Lettera43.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti, Top news Argomenti: Data: 20-02-2016 08:00 AM


Lascia un Commento

*