Tutti i volti di MTV

di Matteo Innocenti
Ripercorriamo la storia dell'emittente, ora sostituita da TV8, che per anni ha appassionato gli spettatori. Da Marco Maccarini a Francesco Mandelli ecco i volti che ne hanno fatto la fortuna.

Dal 18 febbraio MTV, almeno in chiaro, non esiste più. Si è infatti concluso il processo di rebranding iniziato il 15 settembre 2015, quando il nome e il logo del canale, da poco entrato nell’orbita Sky, erano diventati MTV8. Con una mossa non annunciata ma prevedibile l’emittente pay per view ha scelto di eliminare ogni riferimento alla vecchia denominazione: il canale 8 ha così detto definitivamente addio alla storica ‘M’ e, da oggi, è a tutti gli effetti soltanto TV8. D’altra parte, la ‘M’ era stata di fatto già messa da parte su un canale che di musicale non aveva più niente e che piuttosto puntava, da tempo, su programmi come Mamme sull’orlo di una crisi da ballo, Sedici anni e incinta, Hell’s Kitchen oppure, al debutto in questi giorni, Squadre da incubo. Eppure, quando a inizio gennaio 2016 si era diffusa la notizia del rebranding, su Twitter si era scatenata un’ondata nostalgica a colpi di tweet, guidata dall’hasthtag #AddioMtv.

POMERIGGI MUSICALI
Niente di strano se si pensa a come MTV (quella vera) abbia riempito i pomeriggi dei trentenni italiani di oggi fin dalla sua nascita, avvenuta il 1° settembre 1997 e celebrata con il primo storico MTV Day all’Arena Parco Nord di Bologna, che vide gli U2 come headliner. Una storia di successi, quella dell’emittente, canale che, soprattutto in Italia, all’inizio dava molto spazio ai programmi paneuropei, ma che con il passare del tempo iniziò a trasmettere show condotti da veejay italiani come Andrea PezziEnrico Silvestrin e Victoria Cabello. Tutti volti entrati nell’immaginario collettivo degli adolesecenti di fine Anni ’90, così come il nome di programmi come Total Request Live, MTV Select, Videoclash e Brand:New. Nella galleria di LetteraDonna, i vj storici di MTV Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*