«Cantanti invitati a portare all'Ariston i nastri arcobaleno»

Daniela Santanchè, parlamentare di Forza Italia, ha attaccato la Rai per aver obbligato gli artisti a propagandare la legge sulle unioni civili durante il Festival di Sanremo. «Un'azione da regime».

PdL Party Members Gather At Villa Arcore In Support Of Silvio Berlusconi«Io so per certo che tutti i cantanti sono stati invitati con una certa forza a portare sul palco di Sanremo il nastro arcobaleno a favore delle unioni civili». L’accusa è stata mossa da Daniela Santanché durante un’intervistata televisiva a L’aria che tira su La7. Nel mirino, oltre che gli artisti, anche e soprattutto gli organizzatori del Festival che, sempre secondo la parlamentare di Forza Italia, si sarebbero prestati ad attuare «un’azione di propaganda di regime con cui l’Italia sta convivendo». E alla domanda su chi avrebbe fatto pressioni sui cantanti la Santanchè glissa con un «non sono qui per fare nomi», salvo poi attaccare frontalmente la Rai. «Non sono stati certamente i politici a imporre questo perché i politici dietro le quinte di un Festival non vanno». Per la parlamentare a caldeggiare l’esposizione dei simboli arcobaleno sarebbero stati così gli organizzatori del Festival.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: Data: 18-02-2016 04:32 PM


Lascia un Commento

*