«Un incubo di lacrime e violenza»

Lasciano la Nigeria sperando di trovare un futuro migliore in Europa. Ma ad aspettarle, troppo spesso, c'è un futuro da prostitute. SexTelling ha intervistato una di queste ragazze.

Sono tante le ragazze come Olivia, troppe. Giovani nigeriane che lasciano il proprio paese venendo in Europa sperando in un futuro migliore, e che invece si ritrovano intrappolate nel traffico della prostituzione, costrette a vendere il proprio corpo e la propria libertà per un pugno di euro. SexTelling.it ha intervistato una di queste ragazze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , Data: 12-02-2016 10:00 AM


Lascia un Commento

*