Sfregiata per un sorriso

Joyce Frimpoma è stata aggredita con l'acido dal compagno con cui viveva da 14 anni e dal quale aveva avuto tre figli. La sua unica 'colpa'? Era stata gentile con un cliente del suo negozio.

30E7932100000578-3433419-Scarred_Mother_of_three_Joyce_has_been_left_horribly_mutilated_a-a-5_1454951242354La sua unica colpa era quella di essere stata gentile con un cliente. Troppo secondo il suo compagno che ha frainteso quel semplice sorriso fatto con spontaneità a chi aveva deciso di scegliere il suo negozio per fare acquisti. È la storia di Joyce Frimpoma, donna ghanese di 32 anni sfregiata con l’acido per gelosia.

LA STORIA
Una storia di ordinaria follia raccontata dalla vittima al quotidiano britannico Daily Mail. «Quando l’acido ha colpito la pelle del mio viso mi sono sentita come se mi stessero bruciando viva. Ho gridato aiuto e ho iniziato a correre, ma ero completamente disorientata e ho sbattuto contro un muro», ha ripercorso con il pensiero Joyce. E dove la mente non ricorda ci pensano gli altri sensi a far rivivere quell’orrore alla 32enne: «Con lo sguardo mi sono accorta che c’era anche del fumo che usciva dal mio corpo. Poi c’era anche un odore intenso. Puzzavo come quando si sta arrostendo la carne di capra su un barbecue», ha continuato.

UN LUNGO ‘AMORE’
E pensare che Joyce e il suo compagno stavano insieme da 14 anni. La loro era una vita tutto sommato serena, condita dall’amore di tre figli forti e in salute. Sembrava andare tutto bene. Già, sembrava. Perché dopo il sorriso al cliente del suo salone di belleza che la donna gestisce ad Accra (Ghana), tutto è cambiato. La folle gelosia del fidanzato le ha infatti rovinato per sempre la vita. «Ho incontrato il padre dei miei figli che mi aspettava in una via al termine del lavoro. Volevo sapere che cosa nascondeva dietro la schiena e ho allungato la mano toccando con le dita del liquido e ho sentito subito bruciare, rapidamente ho tirato indietro la mano e in quel momento la mia borsa è caduta», ha raccontato. Poi tutto si fa più confuso. Colpa anche dell’acido che l’uomo le ha gettato sul capo. Oggi Joyce ha subito diversi trapianti di pelle ma ha ancora forti mal di testa e difficoltà a muoversi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Top news Argomenti: , , , , Data: 11-02-2016 06:37 PM


Lascia un Commento

*