Un irlandese sul palco dell'Ariston

L'ospite internazionale della terza serata di Sanremo 2016 è il cantante Hozier. Ecco 9 curiosità su di lui, dal suo taglio di capelli all'amicizia con Taylor Swift, passando per il suo interesse riguardo alle tematiche LGBT.

GettyImages-499503926In Italia la sua Take Me To Church ha suonato a lungo nelle radio; ora Hozier arriva anche sul piccolo schermo degli italiani. Il cantante irlandese è infatti il super-ospite internazionale della terza serata di Sanremo 2016. Per goderci al meglio la sua performance, ecco qualche notizia curiosità su di lui.

CON LA BENEDIZIONE DI TAYLOR
Parte del suo successo è dovuto anche a Taylor Swift, che assistette a uno dei suoi primi show e scrivendo un tweet al riguardo. «Ha più seguaci di Dio», ha detto Hozier sulla cantante, che con appena 140 caratteri l’aveva reso una star di fama mondiale.

MUSICA E LINGERIE
Nel 2015 si è esibito al Victoria’s Secret Fashion Show insieme a Ed Sheeran e Ariana Grande. «Era un po’ al di fuori dei miei canoni, ma tutto sommato mi sono divertito», ha spiegato raccontando dell’esperienza che l’ha visto suonare mentre, a pochi metri da lui, sfilavano le donne più belle del pianeta in completi di lingerie mozzafiato.

A PANE E MUSICA
La sua grande ossessione è il blues, e nasce anche dal fatto che suo padre era un musicista che si esibiva nei pub di Dublino. Vivendo in una cittadina isolata, con una connessione internet scadente, Hozier fu costretto in giovane età a trascorrere i suoi pomeriggi ascoltando la collezione di dischi blues e jazz dei genitori. Il suo stile particolare è nato così.

ATEO CRITICO
I suoi brani Take Me To Church e Eden sembrano avere una spiccata connotazione religiosa, ma lui si definisce ateo. Ciò che l’interessa, dell’idea di Dio, è come viene usata per influenzare le persone e la politica.

LE VOCI CHE LO ISPIRANO
Tra le sue grandi fonti di ispirazione c’è Nina Simone: «Quando avevo sette o otto anni ascoltavo un suo album tutte le sere prima di andare a dormire. La sua voce per me era tutto». Ha anche spiegato che, a suo parere, le più grandi voci della musica sono soprattutto femminili.

I DOLORI DEL GIOVANE CAPELLONE
Tra le cose che lo rendono riconoscibile, ci sono i suoi capelli lunghi a cui non presta molta attenzione. Tutt’al più, li lega insieme, con grande scorno del team che dovrebbe curare il suo look.

ATTIVISTA
Il video di Take Me To Church mostra le persecuzioni che deve subire una coppia di amanti omosessuali. Hozier è molto attento alle lotte per i diritti civili; per lui non si tratta di diritti ‘gay’, ma di diritti ‘umani’.

UN TIPO TRANQUILLO
Nonostante l’intensità dei suoi brani, Hozier si definisce come una persona introversa e piuttosto tranquilla. «Il mio dovere è fare musica».

FATEGLI UNO SQUILLO
Il giorno in cui il suo album è stato pubblicato, ha twittato pubblicamente il proprio numero di cellulare, chiedendo ai suoi follower di fargli uno squillo. Con alcuni di loro ha anche chiacchierato per qualche minuto, ma alla fine ha dovuto buttare il telefono, collassato per l’immenso numero di sms che gli venivano inviati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , Data: 11-02-2016 06:02 PM


Lascia un Commento

*