Era il papà della moka

Si è spento a 93 anni Renato Bialetti. Suo padre Alfonso aveva inventato la celebre macchinetta per il caffé, ma era stato lui a diffonderla in tutto il mondo.

renato_bialettiEra stato il padre Alfonso a inventare la moka, ma il figlio, Renato Bialetti, spentosi all’età di 93 anni l’11 febbraio 2016, l’aveva resa famosa in tutto il mondo. Per decenni aveva vissuto ad Omegna, dove aveva sede l’azienda di famiglia. Indimenticabili le pubblicità di Carosello, il cui protagonista, il celebre omino coi baffi, riprendeva proprio le fattezze dell’imprenditore.

bialetti_moka_express_brignotto-2L’ARTE IN CUCINA
Se milioni di persone nel mondo oggi riescono a mettere piede in ufficio senza essere completamente addormentati, in fondo, lo si deve un po’ anche a lui. Ed è strano pensare che la moka, un oggetto così comune e famigliare per gli italiani, sia considerato come una vera e propria opera d’arte grazie al suo inconfondibile design ottagonale, che gli è valso un posto non solo alla Triennale di Milano, ma anche al Moma di New York. Bialetti era rimasto alla guida della sua azienda fino al 1986, anno in cui aveva deciso di vendere alla Faema, ed era tornato per l’ultima volta a Omegna nel 2013, per festeggiare gli 80 anni della moka.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , , Data: 11-02-2016 05:18 PM


Lascia un Commento

*