Destinazione Sanremo per Kidman e Bolle

Da Elton John a Elisa, tutti gli ospiti del Festival. Ancora incerta la presenza di Garko.

Nicole Kidman e Roberto Bolle sono gli ultimi nomi degli ospiti del Festival di Sanremo, al via il 9 febbraio: l’attrice canadese e la star della danza calcheranno il palco dell’Ariston al fianco di Carlo Conti, Virginia Raffaele e Madalina Ghenea. Sarebbe stata confermata anche la presenza del rapper franco-congolese Maitre Gims. Si arricchisce così il plotone degli ospiti del Festival che può già contare sulle presenza di nomi illustri, sia internazionali che nostrani.

GLI ITALIANI
Curioso è che tutti gli ospiti italiani siano ex concorrenti in gara di edizioni ormai datate:  Laura Pausini, che partecipò al Festival due volte e nel 1993 vinse con La Solitudine, Eros Ramazzotti, che si aggiudicò la vittoria nel 1984 con Terra Promessa nella sezione Nuove Proposte, i Pooh che trionfarono nel 1990 con la loro Uomini Soli. E ancora Renato Zero, che non raggiunse mai il primo posto all’Ariston ma partecipò due volte alla kermesse, e la cantautrice Elisa, pronta a tornare sul palco dell’Ariston che l’ha vista trionfare nel 2001 con la sua Luce (Tramonti a nord est).

LE STAR STRANIERE
Le star internazionali che calcheranno il palco dell’Ariston, oltre alla bellissima Nicole Kidman, saranno Elton John ed Ellie Goulding.
Il 68enne cantautore britannico arriva in Italia anche per promuovere il suo nuovo singolo Blue wonderful tratto dal suo 32esimo album di studio Wonderful crazy night. Molto attesa anche la bionda britannica, i cui brani fanno parte delle colonne sonore delle saghe di Twilight e Hunger Games, che dovrebbe portare all’Ariston il super singolo Love Me Like You Do, ascoltato anche nel film 50 sfumature di grigio, oltre al nuovissimo brano Army.

DUETTI 
L’11 febbraio sarà la serata dedicata alle cover: solo tre dei big in gara hanno scelto di cimentarsi un duetto. Patty Pravo canterà con il rapper Fred De Palma, Alessio Bernabei (ex Dear Jack) con Benji e Fede e Neffa con i Bluebeaters.

INCERTA LA PRESENZA DI GARKO
È invece ancora incerta la presenza di Gabriel Garko sul palco del Festival dopo l’esplosione della villa in cui l’attore soggiornava che ha causato la morte di un’anziana il primo febbraio. La prognosi, di dieci giorni, escluderebbe la partecipazione di Garko alla kermesse al via dal 9 febbraio. Ma in ogni caso occorrerà ancora qualche giorno – e sarà indispensabile una verifica da parte dei medici – per capire se le sue condizioni fisiche e psicologiche gli consentiranno di essere all’Ariston. «Sono vivo per miracolo», ha dichiarato Garko a la Repubblica. «Ho sentito un colpo fortissimo, ho pensato: il terremoto, una bomba, ma che sta succedendo? Adesso morirò», ha raccontato. «La conduzione del Festival di Sanremo? Non lo so: ma vi sembra una cosa da chiedermi con quella povera donna che è morta?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , , , , , Data: 02-02-2016 02:03 PM


Lascia un Commento

*