Uno psicologo spretato

Alessandro Meluzzi è davvero stato ordinato vescovo dalla Chiesa Ortodossa? A quanto pare, no.

alessandro-meluzzi-vescovo-ortodossoMeluzzi vescovo della Chiesa Ortodossa? Non proprio. Verso la metà di dicembre 2015, il criminologo televisivo aveva annunciato con orgoglio e soddisfazione di essere stato proclamato reggente della Chiesa Ortodossa italiana. Che però, si scopre ora, non coincide con la Sacra Arcidiocesi Ortodossa d’Italia e Malta, l’istituzione religiosa effettivamente riconosciuta dallo Stato italiano.

«FANNO TEATRO»
A dipanare l’intrico di nomi e associazioni ci pensa padre Giovanni Festa, che ha spiegato la realtà dei fatti al Fatto Quotidiano. Meluzzi non avrebbe aderito alla Chiesa Ortodossa vera e propria, ma a una specie di organizzazione privata che non ha alcuna relazione con gli ortodossi ‘ufficiali’. Tanto che, alla fine, anche Meluzzi si è sentito in dovere non tanto di smentire, quanto piuttosto di precisare che la sua è una realtà «indipendente». O che, per dirla con le parole di Giovanni Festa, fa «teatro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , Data: 22-01-2016 12:51 PM


Lascia un Commento

*