«Unioni civili? Non frega niente a nessuno»

La strada per l'approvazione del ddl Cirinnà su matrimoni e adozioni gay diventa sempre più difficile. E Vladimir Luxuria è convinta che i politici, in realtà, pensino a tutt'altro. L'intervista.

La strada del ddl Cirinnà sulle unioni civili è tutta in salita. Non bastavano l’opposizione delle forze di centrodestra: adesso anche l’ala cattolica dei senatori del Pd frena sulla stepchild adoption promuovendo la linea dell’affido rinforzato. La sensazione è che si stia facendo di tutto per affossare la legge sulle unioni civili, usando come grimaldello il tema delle adozioni gay. Un dubbio avanzato anche da Vladimir Luxuria. Ecco che cosa ha detto nel corso dell’intervista rilasciata a Lettera43.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , , , Data: 15-01-2016 02:00 PM


Lascia un Commento

*