Quando allattare salva una vita

In Colombia una poliziotta ha nutrito una neonata trovata abbandonata in un villaggio: la piccola era in ipotermia e aveva ancora il cordone ombelicale attaccato.

videoAbbandonata con il cordone ombelicale ancora attaccato: una neonata denutrita che rischiava di morire di ipotermia è stata trovata in un villaggio della foresta colombiana. A salvarle la vita è stata una poliziotta, Luisa Fernanda Urrea, che ha deciso di allattarla sul momento. «Sono diventata madre da poco tempo e ancora ho il latte», ha raccontato ai giornali locali, «e ho capito subito che il pianto di quella bimba era un pianto da fame. Ogni donna nella mia situazione l’avrebbe fatto», ha aggiunto. La bimba era stata trovata da una signora che viveva nello stesso villaggio, Edinora Jimenez, 59 anni, che ha spiegato: «Stavo raccogliendo un po’ di arance quando ho sentito un lamento. Pensavo fosse un gatto, invece ho guardato meglio e ho trovato questa bambina». Le condizioni di salute della piccola, che ora si trova in un istituto in attesa di essere adottata, sono migliorate.

Immagine anteprima YouTube
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, video Argomenti: , , Data: 15-01-2016 04:54 PM


Lascia un Commento

*