Senza veli (anche) al Festival?

Gabriel Garko è il 'valletto' d'eccezione della 66esima edizione di Sanremo. «Non so se sul palco sarò vestito», ha detto l'attore. E su Twitter gli utenti si sono scatenati con una lunga serie di sfottò.

TV: Rai 1; Garko, Raffaele e Ghenea in cast SanremoCon la prima conferenza stampa ufficiale di Sanremo è arrivato l’annuncio del cast dell’edizione 2016 (i nomi dei cantanti in gara erano stati già rivelati a dicembre). Carlo Conti è rimasto fedele al proposito di arruolare tra i suoi co-conduttori per il 66esimo Festival anche una figura maschile. La scelta è ricaduta su uno degli attori più amati della fiction italiana, Gabriel Garko, scelto, insieme a Virginia Raffaele e Madalina Ghenea, come ‘valletto’ dell’evento.

IRONIE SU TWITTER
La scelta dell’attore come ‘valletto’ ha immediatamente scatenato un vero e proprio putiferio su Twitter. Tantissimi i cinguettii che hanno accolto con ironia la notizia, con toni a volte ben al di là del politicamente corretto. «Una buona scusa per avere tre vallette», dicono in molti. C’è poi chi ripensa all’ultima apparizione ‘gonfiata’ di Garko, simile a quella, ancora più recente, di Simona Izzo: «La terza valletta non sarà Gabriel Garko, ma Simona Izzo che farà Gabriel Garko»; oppure: «Gioia tra le fila dell’associazione italiana chirurghi plastici». Infine, una sequenza amarcord di ‘beleniana’ memoria: «Vogliamo il vestito con lo spacco e farfallina per Gabriel Garko».

 

 

 

 

 

GLI INIZI DELLA CARRIERA
L’attore, che lavora prevalentemente sul piccolo schermo, ha iniziato la sua carriera a fine Anni ’90 ma ha raggiunto il successo negli anni 2000 con le fiction televisive Il bello delle donne, nella quale ha vestito i panni dell’affascinante Roberto Bobo De ContrisL’onore e il rispetto, in cui interpreta il boss mafioso Tonio Fortebracci.

LE EX ‘FAMOSE’
Fin dalle sue prime apparizioni era chiaro che sarebbe diventato un sex-symbol, amato e corteggiato da molte. La sua storia più importante? Probabilmente quella con l’attrice Eva Grimaldi alla quale è stato legato dal 1997 al 2001. La relazione terminò poco prima delle nozze, creando tra i due non poche tensioni, ricucite dopo anni. Non solo Eva, però: Gabriel ha fatto perdere la testa, tra le altre, anche a Manuela Arcuri e Serena Autieri (sua partner sul set di L’onore e il rispetto). «Con Serena è stata una bellissima storia, molto focosa e passionale come è lei. Con Eva è durata circa quattro anni e lasciarsi non è stato affatto semplice anche perché era la prima volta che la mia vita privata finiva sui giornali», ha dichiarato l’attore.

LA PRESUNTA OMOSESSUALITÀ
Nonostante le sue numerose conquiste sembrassero dire il contrario, si è vociferato per molto tempo che Garko fosse gay. In un’intervista di giugno 2015 al settimanale Di più, l’attore aveva però smentito affermando di voler mettere su famiglia. L’eterosessualità del divo è stata confermata infatti anche dall’attrice Adua del Vesco, sua attuale fidanzata, che in un’intervista a Vanity Fair, ironizzando, ha dichiarato: «Auguro a tutte un gay come lui».

LA POLEMICA SUL BOTOX
A maggio 2015, dopo la sua apparizione all’Arena di Massimo Giletti, l’attore si è trovato al centro di un vero ‘linciaggio’ mediatico. Le immagini del suo volto ‘tirato’ avevano fatto il giro del web attirando moltissime critiche. Garko, ‘costretto’ a difendersi, aveva dichiarato di non essersi rifatto e che il gonfiore dei suoi lineamenti dipendeva da «problemini di salute».

«NON SO SE SARÒ VESTITO SUL PALCO DELL’ARISTON»
«Mi spoglio spesso, ma sono timido». Con queste parole l’attore durante la conferenza stampa pre-festival ha raccontato la sua ‘abitudine’ a mostrarsi senza veli al grande pubblico. Nel suo curriculum vitae infatti c’è anche il calendario di Max nel 2002 e un nudo integrale sul grande schermo nel film Senso 45 di Tinto Brass. E a Sanremo potrebbe replicare: «Non so se sarò vestito sul palco dell’Ariston», ha commentato lui ridendo durante la diretta streaming dal Casinò della città ligure.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*