Uccisa a due anni da un altro bambino

Nuova tragedia negli Stati Uniti dove Calvinyanna Sanders è deceduta a causa di un colpo d'arma da fuoco partito accidentalmente da una pistola lasciata incustodita. La polizia ora indaga sulle dinamiche.

ThinkstockPhotos-122452408Nuova tragedia negli Usa a causa delle armi da fuoco. Una bimba di due anni è stata uccisa accidentalmente da un altro bambino con una pistola lasciata incustodita in casa. Tutto questo mentre è in corso la sfida di Barack Obama al Congresso a maggioranza repubblicana su restrizioni sulla vendita delle armi.

LA RICOSTRUZIONE
L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di lunedì 4 gennaio 2016 a LaGrange, a sud-ovest di Atlanta (Stati Uniti d’America). Secondo le prime ricostruzioni della polizia, nell’abitazione si trovavano due donne adulte e quattro bambini di dieci, tre, due e un anno. Uno di loro avrebbe trovato la pistola e sparato alla piccola. La vittima, Calvinyanna Sanders, colpita al petto è morta sul colpo. Gli inquirenti stanno ancora indagando sulla dinamica per capire come il bambino che ha sparato sia riuscito a entrare in possesso dell’arma nonostante in casa ci fossero due adulti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Top news Argomenti: Data: 05-01-2016 04:52 PM


Lascia un Commento

*