Basta odio su Twitter

Il social network ha annunciato nuovi aggiornamenti nelle regole di condotta degli utenti inasprendo il divieto di minacce violente e promuovendo la libertà d'espressione.

osservatorio_socialTwitter ha annunciato nuovi aggiornamenti nelle regole di condotta degli utenti inasprendo il divieto di minacce violente. La nuova policy vuole combattere in modo ancora più deciso gli abusi e promuovere la libertà di espressione.

BASTA ODIO
Qualsiasi account che istiga all’odio, di qualunque natura, è destinato a essere bloccato temporaneamente o sospeso. Nelle nuove regole si legge infatti che gli utenti non possono «promuovere la violenza contro una persona o attaccarla direttamente o minacciare altre persone in base a razza, etnia, origine nazionale, orientamento sessuale, sesso, religione, età, disabilità o malattia». Ovviamente, l’avvertimento vale anche per chiunque intimidisca e inciti al terrorismo. Inoltre, spiega il direttore di sicurezza Megan Cristina, con le nuove norme sono banditi tutti i «comportamenti volti a molestare, intimidire o usare la paura per mettere a tacere la voce di un altro utente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Top news Argomenti: , Data: 30-12-2015 01:56 PM


Lascia un Commento

*