Foggia, neonata salvata da un cesareo post-mortem

Una donna di appena 23 anni al nono mese di gravidanza è deceduta in casa per cause ancora da accertare. I medici sono riusciti a far nascere la piccola che aveva in grembo, che sarebbe in buone condizioni.

ospedale3Un miracolo e un dramma si sono consumati a Foggia, dove una neonata è venuta alla luce con un parto cesareo post-mortem nel reparto di Ostetricia e Ginecologia degli Ospedali Riuniti, grazie all’intervento dell’equipe di terapia intensiva neonatale guidata dal professor Rosario Magaldi. La sua mamma, di soli 23 anni, era al nono mese di gravidanza ed è morta in casa la mattina del 30 dicembre per cause ancora da accertare. Il corpo è stato trasferito in pochi minuti agli Ospedali Riuniti di Foggia dove i medici sono riusciti, con il cesareo, a tirare fuori la piccola, rianimandola. La neonata sembra essere in discrete condizioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Top news Argomenti: , , , Data: 30-12-2015 10:49 AM


Lascia un Commento

*