Nessuna come Bolzano

Secondo l'annuale classifica del Sole 24 Ore è la città dove la qualità della vita è migliore. Secondo posto a sorpresa per Milano, mentre Reggio Calabria è in fondo alla classifica.

ITALY-AUSTRIA-BRITAIN-SCOTLAND-POLITICS-VOTEAl Nord si vive bene, al Sud si vive male. Si potrebbero riassumere così i risultati dell’indagine annuale che il Sole 24 ore conduce sulla qualità della vita nelle province italiane. Il 2015 ha visto trionfare, ancora una volta, Bolzano, al suo quinto successo in 26 anni di rilevazioni. E se il terzo gradino del podio è occupato, abbastanza prevedibilmente, da una città come Trento, stupisce la provincia che ha strappato la seconda piazza, migliorandosi di ben sei posizione rispetto al 2014: stiamo parlando di Milano.

qualitavitamappa

In verde i centri con valori sopra la media, in rosso quelli con valori inferiori. Fonte: ilsole24ore.com.

REGGIO CALABRIA IN FONDO
Sei i fattori tenuti in considerazione per stilare la classifica: tenore di vita, servizi e ambiente, affari e lavoro, ordine pubblico, popolazione, tempi libero. La performance della provincia meneghina deve molto alle pensioni, al PIL e alle opportunità di svago, che riescono a compensare il mediocre risultato relativo alla sicurezza. Maglia nera per Reggio Calabria. I servizi sono pessimi, così come pessime sono le condizioni ambientali. Il patrimonio familiare medio, inoltre, è inferiore di circa 150 mila euro rispetto alla media nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità Argomenti: , , , , , Data: 21-12-2015 01:53 PM


Lascia un Commento

*