Penetrare per sbaglio? Non è reato

Si è difeso dall'accusa di stupro su una 18enne dicendo di averla violentata «accidentalmente». E il giudice gli ha dato ragione.

ehsan-abdulazizUn processo che continua a far discutere quello che ha coinvolto Ehsna Abdulaziz, 46enne milionario accusato dello stupro di una 18enne. L’uomo, nell’udienza presso la Southwark Crown Court, si era difeso dicendo più volte che la sera del loro incontro, nell’agosto 2014, l’aveva penetrata «accidentalmente». E aveva assicurato: «Sono fragile e sono scivolato ma non è successo nulla fra noi». Dopo aver raccolto le prove e analizzato il caso, la Corte ha deciso di assolvere l’uomo. La stampa inglese ha però sottolineato che, in modo anomalo, il giudice Martin Griffiths ha acconsentito una testimonianza privata da parte di Abdulaziz durata oltre 20 minuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Top news Argomenti: , , , Data: 16-12-2015 03:10 PM


Lascia un Commento

*