Se le luminarie sono islamiche

Polemica a Sesto San Giovanni per alcuni addobbi natalizi che richiamano la mezzaluna araba, simbolo anche di stati come Turchia e Tunisia. La scelta delle luci, pagate dai negozianti, è stata difesa da Assocommercio. «Basta critiche sterili».

AAgfDsP.imgDovevano rappresentare la coda di una cometa, o per lo meno il tetto della grotta in cui era nato Gesù bambino. Subito sotto, proprio al centro, il tutto doveva essere abbellito da una stella luminosa. Risultato? Una mezzaluna accostata a una stella. Un richiamo involontario al mondo arabo che ha fatto finire le luminarie natalizie nella bufera.

LA PROTESTA
Le luci incriminate erano state volute e pagate dai commercianti di via Picardi, quartiere Rondinella di Sesto San Giovanni (comune che fa parte della città metropolitana di Milano). Dopo essere stati montati lungo tutta la strada, gli addobbi sono stati notati da Marco Lenzoni, un consigliere comunale della lista civica Sesto nel Cuore (partito di opposizione al sindaco del Pd, Monica Luigia Chittò). Il politico ha subito immortalato le luminarie ‘sospette’ pubblicando su Facebook un fotomontaggio in cui gli addobbi erano ruotati in senso orario di 90 gradi e poi accostati alla bandiera della Turchia. Le foto, postate nel gruppo Sesto Segnalazioni, hanno dato il via a un vero e proprio dibattito online tra gli utenti.

QUESTIONE CHIUSA
La protesta cittadina ha fatto scendere in piazza, in veste di paciere, anche Paolo Vino, presidente di Assocommercio di Busto Arsizio e segretario della lista civica Giovani Sestesi (partito d’opposizione ma pronto a un dialogo con il Pd per le prossime elezioni previste tra 16 mesi). «Sono i commercianti stessi a scegliere, tra più soggetti, il motivo che prediligono», ha scritto Vino in una nota ufficiale. «Visto il periodo delicato che il mondo sta attraversando, sarebbe opportuno che le festività natalizie promuovessero un messaggio di pace e di serenità anziché alimentare tensioni. E appunto alla pace e al dialogo è dedicata, a Sesto, una serata interreligiosa alla quale parteciperanno il decano della Diocesi nonché i responsabili del centro di cultura islamica cittadino», ha proseguito il presidente di Assocommercio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, Top news Argomenti: , , , , , Data: 11-12-2015 12:10 PM


Una risposta a “Se le luminarie sono islamiche”

  1. Luciano scrive:

    Che orrore. Neppure il Natale è più italiano.

Lascia un Commento

*