«Io brutta? Fatevi una vita»

Una studentessa canadese è finita su una lista che la indicava tra le ragazze meno attraenti della scuola. Ma lei ha deciso di reagire scrivendo un post su Facebook rivolto ai bulli che l'hanno votata.

lynelle_cantwellI suoi compagni di scuola l’avevano votata tra le più brutte ragazze della scuola. Forse per uno stupido senso dell’umorismo o per ferirla, chissà. Ma Lynelle Cantwell, una studentessa dell’Holy Trinity Regional High di Newfoundland, in Canada, ha deciso che non valeva la pena di prendersela, così ha deciso di reagire alla provocazione con un post su Facebook che ha messo in ridicolo i bulli di turno e collezionato oltre 4 mila condivisioni.

«FATEVI UNA VITA»
«So di non avere un sorriso o un viso perfetto. Ma sono dispiaciuta per voi. Non per me stessa. Sono dispiaciuta dal fatto che il vostro divertimento consista nel far sentire di merda le altre persone». Parole che tradiscono una comprensibile amarezza nei confronti di quelle persone. Lynelle ha voluto farsi portavoce anche delle ragazze che, come lei, sono finite sulla lista: «Solo perché non appariamo perfette fuori, non significa che siamo brutte [...]. Fatevi una vita».

To the person that made the “ugliest girls in grade 12 at hth” ask.FM straw poll. I’m sorry that your life is so…

Posted by Lynelle Cantwell on Martedì 1 dicembre 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Attualità, persone, Protagonisti Argomenti: , , , Data: 04-12-2015 07:51 PM


Lascia un Commento

*